Narrativa

Camminando

Collana:

Autore: Davide Sapienza

ISBN 978-88-7766-513-3

Euro 12,00

Formato: 13 x 20 cm

Pagine: 120

Editore: Lubrina

 



 

Camminando

libro del cuore

Davide Sapienza

Lubrina

 

la copertina

In principio..., in principio Davide Sapienza scrisse I diari di Rubha Hunish, era il lontano 2004 e nel Marzo 2005 noi gli demmo ò'imperdibile del mese e a dicembre il titolo di imperdibile dell'anno 2005, unito ai libri successivi, I diari valsero a Davide Le pigne d'argento al Festival La Magnifica terra 2011.

Sapienza è un autore che abbiamo subito molto apprezzato, non abbiamo la pretesa di dire che siamo quelli che lo hanno scoperto, però è certo che siamo stati TRA i primi a credere in lui, a vederne i grandi valori interiori e a dichiararne le potenzialità.

I diari di Rubha Hunish, a nostro parere, sono una pietra miliare della letteratura contemporanea, essi hanno un effetto dirompente nello spirito di chi li legge, non lasciano e non sarebbe nemmeno possibile, indifferenti, trasportano in una dimensione interiore di sogno e ti fanno considerare IL VIAGGIO.

Dopo 10 anni, diversi libri e parecchi articoli pubblicati su giornali importanti, l'autore riparte nel viaggio che lo aveva portato a essere RU, 10 anni su 50 sono una bella cifra, il 20 per cento della sua esistenza e lo fa CAMMINANDO.

Il filo che lega queste due opere è molto evidente, ma lo stile è cambiato, si è evoluto, è diventato più maturo e anche un poco più difficile da interpretare, essa non è certamente destinata ad essere letta da chiunque, occorrono anime molto sensibili, abituate alla riflessione.

Si, riflessione... già in RU avevavmo detto che quello è un libro da leggere lentamente, da prndersi a piccole dosi, con pause e riletture, qui si eleva tutto a potenza e anche se non occorrerà essere degli eletti per poterlo capire, di sicuro questo non è un libro adatto a tutti, esso richiede molta spiritualità e capacità di meditazione.

Sapienza si avvicina sempre di più al protagonista di Into the wild, quel giovane capace di ababndonare tutto, agi e privilegi compresi, par andare a fare l'eremita, per cercare di riscoprire se stesso

...ho voluto un libro diverso dal precedente. Io esploro questa fase di cambiamento nella
quale fare libri significa anche scrivere, ma non solo; vedo realizzarsi idee portate avanti nei miei 30
anni di carriera, iniziati con l'editoria musicale e proseguita con la musica delle parole...

 

© Filippo Zolezzi