Narrativa

L'ombra del bastone

Collana: Omnibus

Autore: Mauro Corona

ISBN

Euro 16,50

Formato: 14 x 22 cm cm

Pagine: 272

Editore: Mondadori

 



 

L'ombra del bastone

Mauro Corona

Mondadori

 

la copertina
Mauro Corona è diventato, anno dopo anno, uno dei più prolifici autori di libri di montagna del nostro paese, un uscita nuova tra i sei mesi e l'anno, per la gioia dei suoi tanti ammiratori.

Ha rischiato, però, di rimanere vittima del suo stesso personaggio, infatti le sue storie, tratte dalla sua esperienza umana, con le descrizioni delle vicende degli amici, le sbornie colossali, le fughe nei boschi, minacciavano la ricaduta in uno stereotipo e anche in un vago senso di noia e di già letto.

Con L'ombra del bastone il nostro Mauro ha spezzato i tentacoli che cercavano di avvolgerlo ed entra di buon grado nel novero dei romanzieri, non solo più nei cantori delle proprie vicende.

Lo stile è il solito che conosciamo e che amiamo: bello, asciutto, che va diretto al cuore, con un linguaggio misto ertano-italiano che affascina e coinvolge immediatamente; i personaggi e le vicende sembrano a volte richiamare le figure del grande Plinio Martini, con il fatalismo di chi non sa e non vuole sottrarsi al proprio destino...

L'autore immagina di ricevere in dono un cilindro con dentro uno sdrucito quadernetto, il diario della vita di Severino Corona e della sua scellerata sfortuna umana: sotto l'occhio del lettore scorrono le umane disgrazie di amicizie tradite, di ardenti passioni irrefrenabili, di oscuri personaggi come la strega Melissa e misteriosi come la bimba di ghiaccio Neve e il dolore per il male compiuto, con un rimorso inarrestabile.

Se Corona narratore di se stesso era assai piacevole da leggere, il Corona romanziere è affascinante e riesce a coinvolgere emotivamente il lettore, portandolo per mano nelle sue torbide atmosfere di mistero.
verso la fine del libro l'autore si lascia scappare la possibilità che l'opera abbia un seguito e noi ce lo auguriamo tanto, anche per i lettori.

 

© Filippo Zolezzi