Narrativa

Peregrinos

33 giorni a piedi lungo il Camino de Santiago

Collana: Reportage 2000

Autore: Fabrizio Ardito

ISBN

Euro 14,00

Formato: 13 x 18 cm cm

Pagine: 224

Editore: Touring Editore

 

  Home Editoria


 
 

Peregrinos

33 giorni a piedi lungo il Camino de Santiago

Fabrizio Ardito

Touring Editore

 

la copertina
Siamo abituati a conoscere il Touring Club Italiano per le sue belle guide e noi alpinisti specialmente per la collana dedicata ai Monti d'Italia, questa collana Reportage 2000 é per noi una piacevole sorpresa.

Per coloro che amano viaggiare e scoprire il vero valore di ciò… che vedono, cosí si legge nella presentazione di questa serie che si vuole identificare nella frase di Proust: "Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere occhi nuovi". Essa riassume il carattere di questa nuova collana, raccolta di testi inediti di reporter internazionali che offre ai viaggiatori uno sguardo sul mutevole mondo d'oggi

Il Camino de Santiago de Compostela é da oltre 1000 anni la via maggiormente percorsa nel nome della fede e della penitenza: nel medioevo tre cammini vedevano migliaia di pellegrini in marcia: la Via Francigena che portava dal nord-Europa alla tomba di Pietro a Roma, la via della Terra Santa, molto meno praticata, che andava sino al Santo sepolcro di Gerusalemme e appunto il Camino de Santiago, per raggiungere la tomba dell'Apostolo Giacomo (Santiago in lingua spagnola).

L'autore Fabrizio Ardito, noto camminatore e scrittore, non si é limitato ad "andare a vedere" i pellegrini che da circa 20 anni hanno rinvigorito questo Camino penitenziale, ma lo ha voluto provare interamente, vivere in prima persona e poterlo cosí descrivere dal di dentro, conoscendo altri pellegrini, condividendone sofferenze, fatiche e motivazioni.

Egli stesso ha percorso, zaino in spalla e senza mai cedere alla tentazione di avvalersi di altro mezzo di locomozione che le proprie gambe, 780 chilometri, 33 giorni, circa un milione di passi.
Queste le "misure" del cammino lungo il più famoso itinerario di pellegrinaggio del mondo, che dai colli innevati dei Pirenei a Saint Jean- Pied de Port, conduce fino alla tomba dell'apostolo.

Esperienza privata e spirituale più che strettamente religiosa per la maggior parte dei peregrinos, il viaggio verso Compostela attraversa regioni diverse per storia, tradizioni e paesaggi.
Dalla Navarra fino alle onde dell'oceano Atlantico, strade e sentieri si snodano tra i vigneti della Rioja, le mesetas della Castiglia e le montagne della Galizia, toccando grandi cittá come Burgos e Leon e piccoli centri.

E' un libro per molti versi straordinario e persino commovente: personaggi emozionanti, sinceri, semplici, incontrati e salutati, veri pellegrini e semplici camminatori in cerca di palmares da attaccare al proprio curriculum di atleti, ritratto di un'umanitá che fatica a distaccarsi dalle comoditá quotidiane, ma che é affascinata ancora dallo spirito e dalla ricerca del senso della vita, un libro molto consigliabile e che fa venire voglia di tentare a nostra volta la follia benefica del Camino de Santiago de Compostela! Fabrizio Ardito, noto camminatore e scrittore, non si é limitato ad "andare a vedere" i pellegrini che da circa 20 anni hanno rinvigorito questo Camino penitenziale, ma lo ha voluto provare interamente, vivere in prima persona e poterlo cosí descrivere dal di dentro, conoscendo altri pellegrini, condividendone sofferenze, fatiche e motivazioni.

Filippo Zolezzi