Guide

Via Francigena

Sulle orme di Sigerico: dal Gran San Bernardo ai luoghi santi di Roma

Collana: Guide Verdi Provinciali

Autore: AA.VV.

ISBN 978-88-365-4685-5

Euro 22,00

Formato: 12 x 23 cm

Pagine: 240

Editore: Touring Editore

 

  Home Editoria


 
 

Via Francigena

Sulle orme di Sigerico: dal Gran San Bernardo ai luoghi santi di Roma

AA.VV.

Touring Editore

 

la copertina

Questa nuova edizione della Guida Verde Provinciale presenta la Via Francigena nel suo intero svolgimento, una guida veramente interessante, sia per gli appassionati del turismo religioso, che per chi vuole riscoprire aspetti oramai abbandonati del nostro bel paese.

Troviamo arte, storia, natura e fede lungo il tratto italiano dell'antica Via Francigena, percorsa dai pellegrini diretti alla tomba di Pietro a Roma.

Una nuova Guida Verde per accompagnare il viaggiatore lungo un itinerario d'età romana, le tappe sono quelle "decise" nel 990 da Sigerico, arcivescovo di Canterbury, che le scrisse nel suo ritorno da Roma.

La guida si pone come suggerimento di un modo di percorrere la via Francigena dove si intrecciano aspetti religiosi, culturali e naturalistici.

Pievi e cattedrali, castelli e borghi medievali, città d'arte, natura e fede: questo si incontra lungo il cammino segnato dall'arcivescovo Sigerico al suo rientro a Canterbury e seguito dai fedeli verso Roma.

In questa nuova guida: 15 itinerari automobilistici dal Gran San Bernardo alla tomba di Pietro nella Città Eterna, 150 foto a colori, 21 carte e mappe; in apertura una sezione con tutti i suggerimenti e le indicazioni utili per organizzare il viaggio; 6 itinerari a piedi con dettagliate carte del cammino, 6 piante di città, informazioni e indirizzi utili al viaggio e al soggiorno oltre a 117 strutture ricettive per pellegrini nelle 'Informazioni pratiche' allegate.

Naturalmente nella nuova forma delle Guide Verdi: due volumi insieme, il primo con la descrizione della Via Francigena e dei luoghi attraversati, il secondo con le informazioni pratiche con alberghi, ristoranti, numeri utili.

Filippo Zolezzi