Escursioni e Passeggiate

Monti Sabini

Guida escursionistica

Collana: Carto Guide

Autore: Giulio Petrucci, Luca Scarnati

ISBN 978-88-88450-21-1

Euro 15,00

Formato: 13 x 18 cm

Pagine: 96

Editore: Il Lupo

 

  Home Editoria


 
 

Monti Sabini

Guida escursionistica

Giulio Petrucci, Luca Scarnati

Il Lupo

 

la copertina

Edizioni Il Lupo, specialisti in Appennini, così si può leggere in tutte le opere di questa editrice, ed è vero, infatti la casa di Carlo Coronati è dedita esclusivamente alla pubblicazione di guide e cartine dedicate alla parte centrale degli Appennini: Terminillo, Gran Sasso, Majella, Marsica e poi tutti i monti attorno a Roma e del Lazio.

I Monti Sabini sono una catena montuosa del Subappennino laziale; essi sono delimitati a ovest dal Tevere, a nord dalla Nera, a est dal Velino e dal Turano, a sud dall'Aniene.

La cima più alta è il monte Pellecchia (1368 m); essi interessano nel Lazio la provincia di Roma e quella di Rieti, compresi tra i Lucretili e il massiccio del Terminillo.

Questa cartoguida, come dice il nome stesso, è venduta in una custodia di nylon trasparente che contiene la carta escursionistica, con scala 1:25.000 e il volume guida con la descrizione delle escursioni.

La cartina è come sempre ben disegnata, con i sentieri escursionistici in evidenza, ed è il naturale complemento del libro delle escursioni, che riporta 33 itinerari, le prime due tappe, da Rieti e Greccio, del Cammino di San Francesco, l'Alta Via dei Sabini e una piccola sezione dedicata all'arrampicare in Sabinia, con la falesia di Roccantica.

Filippo Zolezzi