Narrativa

Psycho vertical

Collana: i rampicanti

Autore: Andy Kirkpatrick

ISBN 978-88-96634-37-0

Euro 19,00

Formato: 15 x 21 cm

Pagine: 296

Editore: Versante Sud Editrice

 

  Home Editoria


 
 

Psycho vertical

Andy Kirkpatrick

Versante Sud Editrice

 

la copertina

Come mai uno come Andy Kirkpatrick è diventato un alpinista?
Ragazzo con problemi di dislessia, adolescenza travagliata, una moglie e una figlia alle spalle che gli ricordano le sue responsabilità alle quali invece vuole sfuggire, ossessionato dall'idea di scalare e che l'alpinismo con la A maiuscola sia solo quello invernale, Andy sembra avere una predisposizione innata per cacciarsi in pericoli assurdi che coinvolgono direttamente anche il lettore.

Andy non si vergogna mai della paura e dei dubbi che sembrano accompagnare come un’ombra ogni sua mossa, mentre gli obiettivi fisicamente e psicologicamente scoraggianti che si impone, rischiano costantemente di soffocarlo.

Ma sono la sua vitalità e il suo entusiasmo trascinante per l’arrampicata e per i luoghi totalmente inaccessibili, fino all’estrema scommessa, a rendere così avvincente la lettura.

Un'escalation spaventosa ma raccontata brillantemente e con un asciutto umorismo "very British" fino al coronamento di un progetto ambizioso: l'ascensione in solitaria della Reticent Wall su El Capitain in Yosemite.

Vincitore nel 2008 del Premio Boardman Tasker.

“Andy è uno dei più divertenti climber Britannici e rappresenta quanto di meglio caratterizza l’arrampicata inglese contemporanea: audacia, innovazione, senso dell’umorismo, irriverenza, impegno e amore per il rischio.” Chris Bonington

Filippo Zolezzi