Storia Cultura Etnografia

Le fortificazioni in Valle Gesso

Dai ricoveri ottocenteschi al Vallo Alpino

Collana: RobertI quaderni delle Marittime

Autore: Roberto POCKAJ, P.Giorgio GARRONE

ISBN 978-88-7904-167-6

Euro 18,00

Formato: 21 x 20 cm

Pagine: 272

Editore: Blu Edizioni

 

  Home Editoria


 
 

Le fortificazioni in Valle Gesso

Dai ricoveri ottocenteschi al Vallo Alpino

Roberto POCKAJ, P.Giorgio GARRONE

Blu Edizioni

 

la copertina

La costruzione del Vallo Alpino, la linea difensiva fortificata che avrebbe dovuto sigillare i «sacri confini» della Patria in previsione del secondo conflitto mondiale, prese ufficialmente avvio nel 1931.

Dei molti testi sull'argomento, a oggi nessuno è stato dedicato espressamente alla Valle Gesso.

Ora, grazie allo studio di numerosi documenti storici e d'archivio, cui sono seguiti capillari sopralluoghi sul campo, gli autori ricostruiscono nel modo più dettagliato possibile la sistemazione difensiva della valle in epoca fascista.

Il volume copre l'intero territorio, dalla prima linea nei pressi dello spartiacque alpino fino allo sbarramento arretrato di Andonno.

I 17 itinerari proposti, suddivisi per Capisaldi, guidano passo dopo passo alla riscoperta di opere, caserme e appostamenti; di diversa difficoltà e durata, sono adatti sia agli appassionati di architettura militare – grazie alle decine di schede tecniche originali che corredano ogni capitolo –, sia ai semplici escursionisti incuriositi dall'argomento.

Filippo Zolezzi