Escursioni e Passeggiate

I sentieri della storia

36 escursioni sulle montagne cuneesi

Collana: Natura e ambiente

Autore: Roberto Pockaj, Stefano Delfino

ISBN 978-88-7904-177-5

Euro 18,00

Formato: 14 x 22 cm

Pagine: 288

Editore: Blu Edizioni

 

  Home Editoria


 
 

I sentieri della storia

36 escursioni sulle montagne cuneesi

Roberto Pockaj, Stefano Delfino

Blu Edizioni

 

la copertina

Quanti muli attraversavano il Colle di Tenda a metà del Settecento? Che mestiere faceva il caviè? Chi era il mascone? Dove porta la routo? Come è fatto un tetto racchiuso? Chi fa escursioni in montagna spesso si imbatte in tracce più o meno evidenti che rimandano ad avvenimenti e periodi storici a volte vicini nel tempo, a volte lontani migliaia di anni; tracce che hanno moltissimo da raccontare, alle quali di rado si presta attenzione.

Il libro, si rivolge agli escursionisti più attenti e desiderosi di approfondire la conoscenza di elementi che sono entrati a pieno titolo a far parte del paesaggio e della storia delle Alpi, affronta nove aree tematiche che spaziano dalla preistoria alle vie del sale, dalla religiosità alle opere militari, dalla dura vita nelle «terre alte» agli agiati soggiorni alpini dei Savoia.

Per ognuna sono proposti alcuni itinerari di scoperta, corredati da una ricca documentazione fotografica, nelle vallate cuneesi delle Alpi Liguri, Marittime e Cozie meridionali, con qualche digressione oltre confine.

36 itinerari escursionistici, alcuni ben noti ai frequentatori di queste montagne, altri decisamente meno conosciuti, alcuni rivolti a camminatori esperti, altri perfetti per le gite in famiglia: tutti arricchiti da uno specifico approfondimento, per capire come si svolgeva una battuta di caccia reale, come si legge il quadrante di una meridiana, se esistono veramente le masche o perché si erigevano i piloni votivi.

In queste valli ricchissime di ricordi, tradizioni e spunti di conoscenza, i pecosi suggeriti pemetteranno di conoscere aspetti legati alla preistoria, al modo di abitare le terre alte, ai mestieri inventati, alla vita d'alpeggio, agli aspetti reali, alla via del sale, alle montagne fortificate, alla religiosità e alla fede popolare, ai miti e alle leggende.

Filippo Zolezzi