Narrativa

Il mio Mondo Verticale

Collana: I Rampicanti

Autore: Jerzy Kukuczka

ISBN

Euro 17,50

Formato: 15 x 21 cm cm

Pagine: 284

Editore: Versante Sud Editrice

 

  Home Editoria


 
 

Il mio Mondo Verticale

Jerzy Kukuczka

Versante Sud Editrice

 

la copertina
Prohttp://www.alpinia.net/editoria/edit/img/linkrec.gif
http://www.alpinia.net/editoria/edit/img/linkrec.gifsegue in modo brillante la collana I Rampicanti della Versante Sud, che continua a proporci libri di alcuni tra i maggiori alpinisti e rocciatori contemporanei, questa volta é il turno di Jerzy Kukuczka.

Jerzy Kukuczka è stato il secondo uomo al mondo, dopo Reinhold Messner, ad aver scalato tutti i 14 ottomila della terra.
Comp? questa straordinaria impresa nel breve arco di otto anni, dal 1979 al 1987, lottando oltre che con la montagna, soprattutto con condizioni economiche precarie.
Nel farlo realizzò dieci vie nuove e quattro prime invernali su Dhaulagiri, Cho Oyu, Kanchenjunga e Annapurna.

Questo libro scritto in maniera semplice e diretta, ci restituisce le sensazioni e le emozioni di un alpinista appassionato, impulsivo e capace di anteporre le grandi montagne himalayane a ogni altro interesse. Kukuczka fu il simbolo di un alpinismo leale, pulito e rispettoso delle regole del gioco.
Sulla vetta dell'Hidden Peak
Quando gli fu chiesto perchè continuasse a scalare, disse con semplicità: "Penso che la migliore risposta la diede Mallory. Interrogato sul perchè volesse conquistare l'Everest, rispose: perchè esiste".

"...Credo di scalare una montagna perchí mi piace e perchí lo voglio io; g?ià il fatto di trovarmi su di essa me la fa sentire un po' come mia e qualsiasi tipo di regolamentazione che stabilisce che "di qua puoi andare e di la non puoi" mi fa ridere; sarebbe come dire che l'aria sopra il mio terreno è mia, quindi non si deve respirare."


Vi invitiamo anche a conoscere meglio Jerzy Kukuczka nel suo .
ritratto di Fabio Palma in Vite in verticale

Filippo Zolezzi