Narrativa

Nevilandia

Favola per Paolo... e altri bambini

Collana:

Autore: Bibi Balzani

ISBN

Euro 11,00

Formato: 18 x 25 cm cm

Pagine: 48

Editore: Alpinia

 

  Home Editoria


 
 

Nevilandia

imperdibile
di febbraio 2003

Favola per Paolo... e altri bambini

Bibi Balzani

Alpinia

 

la copertina
Nevilandia è l'imperdibile del mese di Febbraio 2003 e lo è per molti motivi: prima di tutto perché si tratta di una bellissima fiaba, poi per il modo straordinario che una nonna ha usato per raccontare di una sorellina scomparsa al fratellino, ancora perché le illustrazioni sono il frutto del lavoro di un'intera scolaresca della Valtellina e infine perché tutto il ricavato della vendita del volume va ad un'iniziativa di volontariato in Equador, ma vediamo tutte queste cose in modo ordinato.

Il 17 febbraio 1991 in Val d'Aosta un'enorme valanga si staccò dalle pendici del Monte Bianco e travolse una marea di sciatori che si trovavano ignari sulla pista, inspiegabilmente aperta. Vi furono 11 vittime, tra cui un giovane papà e la sua bimba Giuditta di soli due anni che lui portava nello zainetto.

Il principe Fiocco e Giuditta (Ilaria)
La mamma era al termine della pista e aspettava i suoi cari insieme a Paolo, il bimbo non ancora nato che portava nel suo grembo. Un dolore immenso e un fratellino ignaro a cui raccontare l'assurdità della valanga e della perdita del babbo e di una sorellina mai conosciuta.

Cos? nonna Bibi scrisse per il nipotino questa fiaba, che solo fiaba non è, per raccontare senza traumi la storia di Giuditta ed ecco che la triste valanga diventa un piccolo principe, Fiocco, che ogni estate viene sulla terra sotto forma di farfalla per conoscere i nuovi sudditi che poi porterà in inverno nel suo palazzo reale...



Bimba del Proyecto Guagua
Intanto in Alta Valtellina, un personaggio straordinario, Michele Urbani, dopo un viaggio sulle Ande, impressionato dalle terribili condizioni di miseria di quei bimbi, decide di lasciare il proprio brillante lavoro e la sua vita agiata per impegnarsi in loro favore; per fare questo raccoglie intorno a sé un manipolo di volontari e fonda Ayuda Directa.

E' una gara di solidarietà e l'Alpinia Editrice, che conosce bene sia Urbani che la nonna Bibi, scopre una cosa straordinaria: Giuditta dal regno del principe Fiocco può aiutare i bimbi poveri dell'Ecuador, lo fa come protagonista di Nevilandia il cui ricavato per volere dell'autrice e dell'editore va TOTALMENTE ad Ayuda Directa.




Michele Urbani con alcuni bimbi in Gatazo Chico Canton Colta (Ecuador)
Ma la fiaba non finisce ancora: essa è stata illustrata molto bene e con tanto amore dai bimbi della scuola elementare di Cepina in Valdisotto, presso Bormio, 36 bambini che con le loro maestre hanno pensato a Giuditta e ai bimbi dell'Ecuador.

"Avvenne tanto tempo fa, che un piccolo Principe di un paese lontano chiamato Nevilandia, il Principe Fiocco, si innamorò di una bimba dai capelli color del sole e dagli occhi color del ghiaccio. E le chiese di diventare la sua Principessa, per sempre..." .

La fascetta del libro riporta un sole e nel sole questa scritta: "Vuoi far parte anche tu della cordata?"

Nei link qui sotto potrete prendere contatto sia con:
Ayuda Directa, sia sfogliare Nevilandia e conoscere meglio la sua storia: Nevilandia

Filippo Zolezzi