Escursioni e Passeggiate

In moto sugli Appennini-Nord

20 itinerari completi

Collana: Turistica Guide

Autore: AA.VV.

ISBN 88-418-3119-7

Euro 16,90

Formato: 16 x 23 cm

Pagine: 186

Editore: De Agostini

 

  Home Editoria


 
 

In moto sugli Appennini-Nord

20 itinerari completi

AA.VV.

De Agostini

 

la copertina

Qualche purista della montagna forose storcerà il naso nel vedere questa recensione: un libro dedicato all'escursionismo in moto, ci siamo posti anche noi la questione morale...
Dobbiamo però dire che in questa guida non si parla delle famigerate moto che terrorizzano i pacifici gitanti sui sentieri alpini o sulle amene cararrecce che portano a certi luoghi idilliaci, ma a un gran turismo stradale che vede sempre più appassionati di moto passare per le tortuose strade di montagna, alla ricerca della stesse cose che tutti noi cerchiamo: l'emozione dell'altezza, la gioia della montagna stessa, anche se con mezzi assai differenti.

Dopo il successo del primo volume dedicato agli itinerari in moto
sulle Alpi, ecco un nuovo titolo pensato per i motociclisti più appassionati:
20 itinerari, collaudati e sperimentati da giornalisti del settore, per affrontare curve, tornanti e passi su strade panoramiche degli Appennini settentrionali, passando valichi per poi scendere in splendide valli, scoprendo caratteri e ambienti diversi, anche fuori dei confini nazionali attraverso percorsi “ad anello”.

Oltre ai percorsi più classici, sogno di ogni centauro, la guida segnala itinerari meno noti, lungo tratti meno battuti, lontani dal traffico e vicini alla natura, alla storia e alla cultura del territorio.
Immersi nella natura anche in moto

Ogni itinerario, introdotto da una carta stradale che ne mette in evidenza
il tracciato, è corredato da un road book che indica la successione
delle località, le distanze parziali e totali e le possibili deviazioni,
mentre il prospetto altimetrico e la scheda tecnica segnalano
i dislivelli del tragitto e forniscono le informazioni specifiche sul
tipo di itinerario, il fondo stradale, la viabilità e i consigli di guida.

Appositi box riportano infine tutte le informazioni relative ai centri
di assistenza, agli uffici del turismo, agli indirizzi per fermarsi a riposare
o ad assaggiare le specialità gastronomiche del territorio.

Troviamo percorsi che si snodano dalla riviera sanremese, a quelli che attrraversano parchi come il Beigua e le Capanne Marcarolo, classici come il Turchino, i Giovi, il Bocco e Cento Croci, le valli Trebbia, Aveto, Tarola Lunigiana, l'Appennino emilianopassi come Radici e Abetone, Cerreto e Fornelli, Muraglione Raticosa e Futa, Umbria e Montefeltro

Filippo Zolezzi