Bici e MTB

Alpibike

Per sentieri e mulattiere da Trieste a Ventimiglia

Collana: Tempo libero

Autore: Claudio Coppola

ISBN 88-7904-018-9

Euro 19,00

Formato: 17 x 22 cm

Pagine: 240

Editore: Blu Edizioni

 



 

Alpibike

Per sentieri e mulattiere da Trieste a Ventimiglia

Claudio Coppola

Blu Edizioni

 

la copertina

Percorrere l'intero arco alpino da Trieste a Ventimiglia, realizzando in pratica una Via Alpina in mountain bike è la grande impresa che Claudio Coppola ha realizzato pedalando per quasi tutto il percorso in perfetta solitudine.

L'autore è nato a Piacenza nel 1958; vive e lavora a Padova.
Da sempre appassionato di montagna, natura ed etnografia, dal 1991 si dedica anche alla mountain bike.
Ideatore del Sentiero Atesino di Arquà Petrarca, ha firmato numerosi articoli su riviste specializzate e pubblicato quattro libri di escursionismo sui Colli Euganei e sui Colli Berici.

Questo libro è molto bello ed ha una doppia anima: la prima metà è l'appassionato diario del viaggio durato 57 giorni, dal 16 Luglio al 10 settembre 2005; dal Molo Audace di Trieste alla spiaggia di Ventimiglia nel Mar Ligure per un totale di 2300 chilometri in bici o a piedi spingendo il proprio mezzo nei tratti non pedalabili (non pochissimi...)

L'autore ha appuntato le sue sensazioni, le curiosità osservate, le sue emozioni e anche descritto qualche particolarità delle zone attraversate, che lo hanno particolarmente impressionato.

La seconda anima del libro è quella della descrizione del percorso, con 50 tappe, ciascuna con la propria scheda riassuntiva delle caratteristiche, con dislivelli, pendenze, tipo di fondo stradale, ciclabilità, cartografia utilizzata e luogo di pernottamento, segue la descrizione analitica della tappa e il suo profilo altimetrico.

Bagno catartico dell'autore a fine percorso nel Mar Ligure

Tutti gli appassionati di mountain bike hanno sognato, o sognano, di misurarsi con un’intera, grande catena montuosa.
Questa guida si rivolge a loro, giacché offre agli amanti delle "ruote grasse" l’itinerario integrale di traversata delle più belle montagne del mondo, le Alpi, realizzato nel 2005 in solitaria dall’autore.

Una fantastica cavalcata tra vette, forcelle, valli e ghiacciai porta il cicloescursionista da Trieste a Ventimiglia, in un crescendo di impegno fisico e coinvolgimento emotivo.

Naturalmente il libro è un'ottima guida non solo per chi si cimenterà sull'intero percorso (pensiamo non molti), ma anche per chi ne voglia ripetere alcune tappe per volta, o anche una sola, ma avendo a disposizione uno strumento veramente valido!

L'autore confessa un suo desiderio segreto: raggiungere i campi base del K2 e dell’Everest in mountain bike partendo dall’Italia.

© Filippo Zolezzi