Guide

Libia

Collana: CLUP Guide

Autore: Andrea Semplici, Daniela Scapin

ISBN 88-418-3114-6

Euro 22,00

Formato: 12 x 20 cm

Pagine: 408

Editore: De Agostini

 

  Home Editoria


 
 

Libia

Andrea Semplici, Daniela Scapin

De Agostini

 

la copertina

Ideate nel 1979 dallo staff della Cooperativa Universitaria del Politecnico di Milano (CLUP) come uno spazio aperto di espressione e di sperimentazione, le Clup Guide hanno proposto da subito un modello completamente diverso rispetto alle tradizionali guide turistiche, rivolgendosi a viaggiatori indipendenti, desiderosi di costruire giorno dopo giorno il proprio viaggio, consapevolmente e a misura della propria sensibilità e del proprio desiderio.

Gli oltre 80 titoli prodotti in venticinque anni hanno sempre tentato un incontro diverso tra manualistica e approfondimento culturale, prestando uguale attenzione ai contenuti generali di taglio geografico, storico-politico e socio-culturale e alle informazioni pratiche e di servizio, con l’obiettivo di porsi come strumento pratico e di conoscenza.

Molto apprezzate dal pubblico e dalla stampa specializzata oltre che dagli operatori turistici per il loro stile unico e originale, le Clup Guide sono sempre state considerate le guide più prestigiose e approfondite nel mercato italiano, lontane dagli stereotipi e dai ritratti da cartolina.

Amsterdam, Berlino, Brasile, Croazia, Irlanda, Libia, Londra, New York, Parigi, Portogallo, Praga, Sicilia, Svezia, Toscana, Yucatan & Chiapas: sono ormai quindici i nuovi titoli delle Clup Guide pubblicate da un anno a questa parte dall’Istituto Geografico De Agostini, completamente rinnovate nello stile, nella grafica e nei contenuti.

Incontro fra Mediterraneo e Sahara, fra le antiche città romane e la geografia del Grande Vuoto, la Libia è la modernità di Tripoli e la lontananza delle oasi, i silenzi dei touareg, i vicoli delle medine. Come catturare a occhi aperti la “strana normalità” di questo Paese.

Filippo Zolezzi