Narrativa

Lettere di sosta

Collana:

Autore: Fabio Palma, Simone Pedeferri

ISBN 88-902662-0-1

Euro 25,00

Formato: 24 x 34 cm

Pagine: 164

Editore:

 



 

Lettere di sosta

introvabile

Fabio Palma, Simone Pedeferri

 

la copertina

Con Lettere di sosta recensiamo un libro che non è un libro, perlomeno non nel senso del comune sentire umano: è un port-folio di sensazioni, di sentimenti, di amore, di arte letteraria e pittorica e molto altro ancora...

Amore-arte-montagna sono le tre maggiori componenti che hanno dato vita a quest'opera dall'aspetto così unico e prezioso.

Tutto è nato dall'incontro, felicissimo, tra due straordinari Ragni di Lecco: Fabio Palma, buon scrittore e biografo di molti climbers e Simone Pedeferri, straordinario arrampicatore col pallino della pittura ed ecco che tra una parete e una falesia il progetto ha avuto i propri natali.

Conosciamo da tempo Fabio Palma e ne abbiamo apprezzato le doti di sensibilità e di scrittore, i suoi racconti sono veri inni all'amore e alla vita, oltre alla sua grande conoscenza del mondo dell'arrampicata e anche alle sue abilità arrampicatorie, ricordiamo che Fabio ha creato Concerto Verticale, una mirabile performance dove si uniscono le musiche suonate e vocalizzate dal complesso Miradavaga le sue immagini verticali e il suo commento.

Più sorprendente è stata la scoperta di Simone Pedeferri come pittore, che ha illustrato in modo personale e mirabile i racconti di Fabio.

Colpisce subito l'aspetto ad album del libro con la rilegatura a viti e la possibilità di disassemblarlo, in modo tale da poter incorniciare utilizzare le tavole di immagini, una veste grafica veramente bella e preziosa, con un prezzo da pazzi, solo 25,00 €, poco più che un economico, ma con una qualità almeno da multiplo superiore...

© Filippo Zolezzi