Guide

Valle Stura

Guida escursionistica

Collana:

Autore: Paolo Caroni

ISBN

Euro 11,90

Formato: 12 x 22 cm

Pagine: 158

Editore: CPT Coop.

 

  Home Editoria


 
 

Valle Stura

Guida escursionistica

Paolo Caroni

CPT Coop.

 

la copertina

In Piemonte, uno dei paradisi del trekkint è senza dubbio la Valle Stura, nel cuneese: lunga oltre 60 km, parte dai 600 metri di quota per arrivare a superare i 3000, con un gran numero di suggestivi valloni laterali a farle da cornice.

La Guida Escursionistica Valle Stura ed è stata scritta da Paolo Caroni e pubblicata dalla Cooperativa di Promozione del Territorio di Dronero CPT Coop, con la collaborazione dell’agenzia grafica Gimac e della Comunità Montana Valle Stura di Demonte.
Oltre 150 pagine per scoprire le bellezze naturalistiche di questa valle e, soprattutto, i suoi sentieri e percorsi naturalistici.

All’interno, sono proposte 12 gite per 12 Comuni, quelli che la compongono: Borgo San Dalmazzo, Roccasparvera, Gaiola, Rittana, Valloriate, Moiola, Demonte, Aisone, Vinadio, Sambuco, Pietraporzio e Argentera.

Oltre al percorso, una descrizione dettagliata indica il dislivello, la difficoltà di percorrenza, il periodo dell’anno migliore in cui cimentarsi con questa camminata. Il tutto con testo francese a fronte, per permettere anche ai turisti d’oltralpe di usufruire di questi validi consigli.

E poi ci sono le escursioni vere e proprie e le traversate, che toccano anche più paesi e sono dedicate agli escursionisti più allenati. Qui sono indicati anche i posti tappa, per fermarsi a riposare, e anche i rifugi dove mangiare e dormire, suddivisi tra quelli gestiti e non. Per chi vuole abbandonarsi a contemplare il panorama, invece, c’è il capitolo dedicato alle “montagne più panoramiche”, corredato di splendide fotografie. Infine, non poteva davvero mancare la sezione dedicata a numeri e indirizzi utili: qui sono indicati i recapiti di comunità montane e aziende turistiche locali e sono elencate tutte le strutture ricettive della zona come hotel, locande e ristoranti.

La Valle Stura è lunga oltre 60 km, parte dai 600 metri di quota per superare i 3000 metri e ha un numero incredibile di valloni laterali, molti dei quali sono lunghi e spesso ramificati a loro volta.
Questa guida ne illustra il territorio nel modo più uniforme possibile: dalle passeggiate relativamente semplici e adatte a tutti, alle salite un po’ più impegnative sia come dislivello che come tipologia di sentiero, fino a quelle escursioni che richiedono un minimo di nozioni alpinistiche.

La quarantina di itinerari raccolti in questa guida vogliono soltanto essere un consiglio per chi decida di conoscere e percorrere i sentieri della Valle Stura: ma con il suggerimento di studiare le cartine, provare nuovi itinerari, cercare nuove montagne da salire.





Filippo Zolezzi