Storia Cultura Etnografia

La Liaison

Il filo teso sul ghiacciaio

Collana:

Autore: Federica Busa e Cesare Bieller

ISBN 88-7032-805-9

Euro 15,00

Formato: 17 x 24 cm

Pagine: 78

Editore: Musumeci Editore

 

  Home Editoria


 
 

La Liaison

Il filo teso sul ghiacciaio

Federica Busa e Cesare Bieller

Musumeci Editore

 

la copertina

La liaison, ovvero la telecabina che attraversa il ghiacciaio del Monte Bianco e che alcuni considerano l'«ottava meraviglia del mondo», non è straordinaria solo per il panorama che migliaia di turisti possono godervi ogni anno; lo è pure per la incredibile epopea della sua costruzione.

Fu l'ingegner Dino Lora Totino a progettare e far realizzare la liaison, tra il 1946 e il 1957. I problemi tecnici tuttavia erano notevolissimi e per superarli il progettista creò una squadra di «amici» trasfrontalieri, composta da amministratori locali, ingegneri, tecnici, muratori e operai e dalle loro famiglie.

Le testimonianze di quanti, italiani e francesi, hanno lavorato alla costruzione della liaison in condizioni estreme, a una temperatura che toccò talvolta i quaranta gradi, e compiendo fatiche inenarrabili, rendono la storia di quest'impianto una vera avventura.

Mezzo secolo dopo, si tratta non solo di celebrare l'anniversario di un'opera fondamentale nell'evoluzione delle valli di Courmayeur e di Chamonix, ma anche riaffermare un legame che ora fa parte di un patrimonio trasfrontaliero ed europeo.

Filippo Zolezzi