Arrampicata

Ferrate nelle Pale di San Martino

17 itinerari fra sentieri attrezzati e vie ferrate

Collana: Sentieri d'autore

Autore: Andrea Greci

ISBN 978-88-97299-60-8

Euro 23,00

Formato: 15 x 21 cm

Pagine: 224

Editore: Idea Montagna

 


 

Ferrate nelle Pale di San Martino

17 itinerari fra sentieri attrezzati e vie ferrate

Andrea Greci

Idea Montagna

 

la copertina

Una guida completa e dettagliata alle Ferrate nelle Pale di San Martino: tutti i 17 percorsi attrezzati, alcuni dei quali poco frequentati, suddivise in schede con descrizione dettagliata dei percorsi di avvicinamento e salita, difficoltà, dislivelli, foto a colori con tracciato della via e foto di dettaglio.

La guida prende in considerazione tutte le ferrate e sentieri attrezzati nelle Pale di San Martino, dalle famose ferrate del Velo, Porton e Bolver-Lugli ai percorsi attrezzati negli angoli più nascosti di questo splendido gruppo dolomitico.

Tra tutti i gruppi dolomitici, quello delle Pale di San Martino, fonte di continua ispirazione alpinistica e artistica per lo scrittore Dino Buzzati, è forse in questo senso il più immaginifico e fantastico, a causa della sua estensione, del continuo mutare del paesaggio, degli ambienti e delle conformazioni rocciose.

Un gruppo montuoso che può entusiasmare già al primo contatto, anche solo arrivando in auto al tramonto al Passo Rolle, camminando per pochi minuti lungo le facili sterrate della Val Venegia o della Val Canali e che poi "rischia" di attrarre in maniera irresistibile l'escursionista quando si cominciano a scoprire luoghi come il Vallone delle Lede, la Valle di Focobon, il Cimerlo, il piccolo Ghiacciaio della Fradusta o l'Orrido delle Comelle.

Le ferrate e i sentieri attrezzati sono anch'essi un incentivo a percorrere vecchi sentieri dei cacciatori, cenge da pecore o da camosci, guglie rocciose dalle forme bizzarre, canaloni isolati e severi. Lunghi percorsi attrezzati come la Bolver Lugli al Cimon della Pala, ferrate brevi e impegnative come la Stella Alpina all'Agner, si affiancano a ferrate di media difficoltà, quasi sempre altamente panoramiche (Buzzati, Gusella, Velo, Porton, Orsa) e infine a sentieri attrezzati dove le corde fisse aiutano a superare in sicurezza i passaggi più difficoltosi. Ognuno potrà selezionare le difficoltà tecniche e l'impegno fisico da affrontare ma soprattutto potrà scegliere quali sogni inseguire.

Filippo Zolezzi