Gastronomia

il Golosario 2009

guida alle cose buone d'Italia

Collana: Le Guide di Papillon

Autore: Paolo Massobrio

ISBN 978-88-87449-36-5

Euro 25,00

Formato: 14 x 23 cm

Pagine: 1072

Editore: Comunica

 


 

il Golosario 2009

guida alle cose buone d'Italia

Paolo Massobrio

Comunica

 

la copertina

Prodotto editoriale unico nel panorama nazionale, Il Golosario è diventato un libro da tenere in auto, non solo perché segnala il ristorante in cui merita la sosta, ma anche perché indica il negozio nel cuore di una città o l'agriturismo, evoluzione moderna del lavoro agricolo. E poi ci sono le cantine aperte tutto l'anno (quelle col lucchetto rosso, blu o bianco) e i microbirrifici che in Italia, da circa un lustro, rappresentano un fenomeno innovativo. Questo libro è dunque l'insieme, in poco più di mille pagine, di varie guide: la guida ai migliori prodotti (salumi, formaggi, paste, dolci sfiziosità, liquori...); quella degli oli curata da Maurizio Pescari; quella ai negozi che vanno dalle botteghe alle enoteche, dalle gelaterie alle panetterie, dalle boutique del gusto alle gastronomie; la guida alle cantine d'eccellenza, presentate con i loro vini top e la guida ai ristoranti per cui consigliamo un viaggio e una sosta.

Ecco nel dettaglio i numeri dell’XI edizione: 944 artigiani del gusto meritevoli di attenzione, le cui produzioni tipiche sono riconducibili a 48 microbirrifici, 16 acetifici, 13 torrefazioni, 41 cioccolatieri, 53 artigiani del dolce, 221 caseifici, 56 produttori ortofrutticoli, 82 liquorifici, 39 produttori di confetture e marmellate, 54 apicultori, 38 produttori di pane e farine artigiani, 57 pastifici e riserie, 27 trasformatori di prodotti ittici, 162 salumifici, 143 produttori di sfiziosità sottovetro. E poi ancora 3.487 Botteghe e Boutique del Gusto divise tra enoteche, panetterie, pasticcerie, gelaterie, macellerie, salumerie, gastronomie; 2.593 cantine segnalate coi propri vini top e con le indicazioni di apertura e di servizi aggiuntivi alla vendita del vino; 386 oleifici commentati dall’esperto Maurizio Pescari; 462 ristoranti d'Italia.

L'autore Paolo Massobrio
Il Golosario è uno strumento di facile consultazione ed è suddiviso per regioni, ognuna delle quali introdotta da un personaggio d’eccezione che racconta il suo rapporto con il cibo e i piatti preferiti della sua terra d’origine: per la Valle d'Aosta, Abele Blanc; per il Piemonte, Cristina Parodi; per la Liguria, Gino Paoli; per la Lombardia, Paolo Mieli; per il Veneto, Giancarlo Aneri; per il Trentino, Franco Mezzena; per l'Alto Adige, Tania Cagnotto; per il Friuli Venezia Giulia, Mario Luzzatto Fegiz; per l'Emilia Romagna, Maurizio Cheli; per la Toscana, Stefania Sandrelli; per le Marche, Dante Ferretti; per l'Umbria, Enrico Vaime; per il Lazio, Maurizio Costanzo; per l'Abruzzo, Alda D’Eusanio; per il Molise, Edoardo Siravo; per la Campania, Veronica Maya; per la Puglia, Maddalena Corvaglia; per la Basilicata, Camillo Langone; per la Calabria, Elisabetta Gregoraci; per la Sicilia, Emilio Fede; per la Sardegna, Massimo Cellino.

Filippo Zolezzi