Escursioni e Passeggiate

Il percorso dell'energia

Tra le acque e la natura dell'Appennino Bolognese

Collana: Tamari Pocket 64

Autore: Angelo Soravia, Sergio Gardini, Marinella Frascari

ISBN 978-88-8043-147-3

Euro 9,50

Formato: 13 x 18 cm

Pagine: 64

Editore: Tamari Montagna Edizioni

 

  Home Editoria


 
 

Il percorso dell'energia

Tra le acque e la natura dell'Appennino Bolognese

Angelo Soravia, Sergio Gardini, Marinella Frascari

Tamari Montagna Edizioni

 

la copertina

La storia dell'Appennino Bolognese è fatta nell'ultimo secolo anche di grandi opere pubbliche che ne hanno inciso profondamente il territorio.

Tra queste la realizzazione degli impianti idroelettrici, pur nella grande trasformazione ecologica che ha comportato, rappresenta forse il capitolo meno doloroso per il suo ambiente.

L'aspetto più eclatante degli impianti sono infatti i laghi artificiali di Pavana, Suviana, Brasimone e Santa Maria, secondo la direzione dell'itinerario descritto dai nostri autori.

La loro fusione e rinaturalizzazione nel paesaggio circostante ne ha creato uno nuovo in cui le strette valli fitte di boschi che scendono ripide dal crinale si allargano nelle loro acque o in cui i laghi sdraiati tra i campi della collina sembrano essi stessi campi luminosi e trasparenti.

Grazie al fascino ipnotico che hanno i grandi specchi d'acqua la loro esistenza è diventata presto motivo di attrazione e di visita indipendente dalla loro funzione.

2 tappe da percorrere a piedi o in bici da Ponte della Venturina a S. Benedetto Val di Sambro per conoscere la strada dell'energia idroelettrica, con foto a colori e rilievi altimetrici più un'ottima carta a colori con riferimenti GPS.

Filippo Zolezzi