Gastronomia

L'Acciuga nel piatto

Ricette di acciughe per tutti i gusti

Collana: Cultura e Tradizione collection

Autore: Crestani Diego Beltramo Roberto

ISBN 978-88-96031-05-6

Euro 15,00

Formato: 15 x 21 cm

Pagine: 96

Editore: GEM Communication

 


 

L'Acciuga nel piatto

Ricette di acciughe per tutti i gusti

Crestani Diego Beltramo Roberto

GEM Communication

 

la copertina

Qualcuno si domanderà cosa ci fa un libro di ricette dedicate alle acciughe sotto sale, nella rassegnadei libri di montagna... la risposta è anchoiers, gli acciugai che dalla Val Maira vendevano le acciughe salate in tutto il nord Italia, nei mercati e come ambulanti.

E' una tradizione che a Celle Macra vede ancora oggi la Confraternita degli Acciugai della Valle Maira, contraddistinta dal motto Cum grano salis.

Quando si unisce il piacere del cibo a quello di una buona storia nasce un libro intenso, tutto da gustare; pensato come il naturale proseguimento de “Il sale nelle vene”, questo libro si presenta come una raccolta di ricette, ma non solo: “l’intento è anche quello di raccontare e fotografare il mondo che ruota intorno e dietro a questi piccoli pesci argentei che da sempre hanno guarnito le tavole, senza distinzione di zone, [...'> varcando i confini tracciati dagli uomini”.

Nasce così una guida per destreggiarsi nel mondo tradizionale dell’acciuga, che propone un ricettario vario e ricco, ma anche consigli e nozioni per renderlo alla portata di tutti. Prima di cominciare con la pratica si parla di quello che l’acciuga è e rappresenta oggi come in passato, della pesca e della diffusione, per poi arrivare alla salatura e alla filettatura, e infine all’impiego in cucina.

L’acciuga, umile alimento, è in realtà una regina sulla tavola oltre che nei cestini della merenda: con il suo gusto caratteristico si adatta ad ogni parte del pasto, da una prima portata ad un’aggiunta per carne e verdure, da un piatto solista a un piatto combinato.

Non pensiamo solo al delizioso pane, burro e acciuga, o alla tipica “Bagna Caoda” ma anche a risotti, frittelle, rolatine e abbinamenti disimparati da riscoprire in più di cinquanta soluzioni differenti; una vera protagonista del gusto, meritevole appieno di questa monografia interamente a lei dedicata.

Filippo Zolezzi