Storia Cultura Etnografia

La Montagna negli ex libris di Adolf Kunst

Collana: Gli artisti dell'ex libris

Autore: Gastone Mingardi

ISBN

Euro 30,00

Formato: 18 x 25 cm

Pagine: 120

Editore: Nuovi Sentieri

 

  Home Editoria


 
 

La Montagna negli ex libris di Adolf Kunst

Gastone Mingardi

Nuovi Sentieri

 

la copertina

Con la locuzione Ex libris (che in latino sta per "dai libri") ci si riferisce ad una etichetta, solitamente ornata di figure e motti, che si applica su un libro per indicarne il proprietario.

Può fungere anche come contrassegno apposto nella parte interna della prima pagina di copertina dei volumi catalogati in una biblioteca privata; l'etichettatura può essere cartacea, in materiali pregiati quali cuoio o pergamena, o sotto forma di timbro, in questo caso, a inchiostro, a lacca, a fuoco od altro.

Ha assunto spesso forme pregevoli che ne hanno fatto oggetto di collezione. Infatti, sovente il termine viene usato nell'ambito del collezionismo.

L'autore di questo pregevole libro, che raccoglie gli ex libris di Adolf Kunst, è Gastone Mingardi, che insieme al fratello, è stato l'appassionato titolare della celebre Libreria alpina antiquaria Giovanna Degli Esposti di Bologna, un vero santuario per tutti gli appassionati di editoria alpina e lo stesso scrivente ne ricorda con nostalgia la competenza e il valore, essendone stato un regolare cliente.

Adolf Kunst, al quale l'opera è dedicata,ha vissuto a Monaco tra la fine '800 e prima della seconda guerra mondiale e si è dedicato alle incisioni su linoleum e all'acquaforte; il libro ne riporta copia fedele dei più belli che appartengono all'autore.

Filippo Zolezzi