Narrativa

Viaggi con un somaro nelle Cevenne

Collana: Asini & Somari

Autore: Robert Louis Stevenson

ISBN 978-88-425-4791-4

Euro 14.00

Formato: 14 x 21 cm

Pagine: 156

Editore: Mursia

 


 

Viaggi con un somaro nelle Cevenne

libro del cuore

Robert Louis Stevenson

Mursia

 

la copertina

Dopo le vicende de Il maestro Giacomo, ogni narrazione che abbia per soggetto un asino ci trova immediatamente interessati e consenzienti...

Gli esperti dicono che il vero slow walk, il camminar lento, è quello con l'asino, che recalcitrante e capriccioso cammina più lento di una persona e che permette veramente di guardarsi intorno e percepire ogni realtà che circonda.

L'autore è Robert Louis Stevenson, molto più noto al pubblico per romanzi come L'isola misteriosa o Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde e La freccia nera, Stevenson fu anche un amante dell’avventura e fu un grande viaggiatore.

In quest'opera narra di un suo viaggio compiuto, nella seconda metà dell'800, nella regione montuosa delle Cevenne, nel Sud della Francia, a dorso di un’asina, con un bagaglio leggero e un rudimentale sacco a pelo di sua ideazione, di cui era molto fiero.

L'asina Modestine diviene la protagonista della vicenda, con la sua piccola statura e la sua andatura capricciosa e per nulla esaltante, spesso bastonata e percossa, cosa che susciterà in seguito molti dispiaceri e scrupoli nell'autore.

Stevenson descrive mirabilmente i territori, i paesaggi, la gente e gli incontri in questa regione camisarda, scossa nel passato dalle lotte tra cattolici e protestanti.

Alla fine la vicenda ruota nel suo rapporto con la semplice Modestine e il rimpianto del suo abbandono, al termine del viaggio di alcune settimane, accorgendosi del rapporto di quasi amicizia creatosi con la povera e paziente somarella.



Filippo Zolezzi