Libri Fotografici

Il grande libro delle Dolomiti

Patrimonio dell'umanità

Collana:

Autore: Bepi Pellegrinon, Jakob Tappeiner

ISBN 978-88-7389-114-7

Euro 49,90

Formato: 27 x 33 cm

Pagine: 278

Editore: Panorama Casa Editrice

 


 

Il grande libro delle Dolomiti

Patrimonio dell'umanità

Bepi Pellegrinon, Jakob Tappeiner

Panorama Casa Editrice

 

la copertina

Dichiarate nel 2009 Patrimonio dell’Umanità, le Dolomiti, oltre a essere una straordinaria bellezza naturale del pianeta, rappresentano un unicum di grande valenza storica, economica, culturale e turistica.

Questo splendido libro vede il coordinamento fotografico di Jakob Tappeiner, con Tino Pais Tarsilia e altri fotografi di grande pregio e il coordinamento dei testi per opera di Bepi Pellegrinon.

Le Dolomiti non hanno bisogno di essere descritte, le conosciamo tutti nelle loro splendide forme, chi non ne è rimasto estasiato? il libro le ripropone nelle zone riconosciute come Patrimonio dell'umanità UNESCO: dalle Odle al Latemar, Pale di San Martino e Brenta, Dolomiti Agordine e Zoldane, Val Belluna e Alpi Feltrine, Cortina d'Ampezzo, Monti del Cadore e Dolomiti Friulane.

I testi e le didascalia delle fotografie sono in italiano e, a fronte, in tedesco, ma ciò che colpisce in modo fortissimo è il meraviglioso corredo fotografico, che non tralascia l'enrosadira, quella luce magica che anima i Monti Pallidi al tramonto; un buon numero di tavole fotografiche sono a tripla o persino a quadrupla pagina.

Questo fa parte dei libri belli, è un'opera possente, maestosa, che riesce a imprimere sulla carta l'identica sensazione che l'occhio percepisce dinnanzi a quegli splendidi capolavori della natura che rispondono al nome di Dolomiti...

Filippo Zolezzi