Sci e Ciaspole

Escursioni con le Racchette da Neve nelle valle Vermenagna Colla Pesio Ellero e Tanaro

45 itinerari con le racchette da neve

Collana: Guide turistiche

Autore: AA.VV.

ISBN 978-88-96031-10-0

Euro 15,00

Formato: 12 x 21 cm

Pagine: 120

Editore: GEM Communication

 

  Home Editoria


 
 

Escursioni con le Racchette da Neve nelle valle Vermenagna Colla Pesio Ellero e Tanaro

45 itinerari con le racchette da neve

AA.VV.

GEM Communication

 

la copertina

La GEM Communication prosegue nella sua opera editoriale di guide dedicate alle racchette da neve in Piemonte, abbiamo recensito Escursioni con le Racchette da Neve nelle Valli Susa e Sangone, adesso presentiamo questo volumetto dedicato alle Alpi Liguri e Marittime.

Dal 2008, anno di pubblicazione della citata prima guida di itinerari per racchette da neve, la pratica dell’escursionismo invernale ha subito un aumento davvero consistente, portando molti amanti della montagna a riscoprire valli e cime in un contesto inusuale e suggestivo.

La neve trasforma il paesaggio rendendo nuovi i luoghi conosciuti nel periodo estivo e accessibili alcuni itinerari non sempre agibili; molte delle escursioni proposte infatti attraversano fitti boschi e prati difficilmente percorribili quando la natura rigogliosa dell’estate prende il sopravvento.

Con le racchette da neve l’inverno passa da limite a opportunità, trasformandosi in un’occasione per scoprire gli angoli abbandonati delle nostre montagne, ripercorrendo antiche vie e riscoprendo borghi disabitati, segni della forte antropizzazione che ha caratterizzato in passato le alte valli, modificandone il paesaggio in vista di una naturale convivenza con la montagna.

Ecco allora l’importanza della valorizzazione di uno strumento adatto per il turismo escursionistico eco-compatibile che fa del recupero di sentieri e mulattiere già esistenti uno dei suoi punti forti.

Qui troviamo 45 bellissimi itinerari suddivisi in 5 valli: Tanaro, Vermenagna, Ellero, Pesio e Colla; dagli itinerari più a sud è possibile ammirare il mare, nemmeno troppo in lontanaza, pestando la neve, una singolare caratteristica che rende queste gite straordinarie, uniche e ricchissime di aspetti affascinanti!

Filippo Zolezzi