Ambiente e Natura

Dolomiti. Patrimonio dell'umanità

Collana:

Autore: Ugo Scortegagna

ISBN 978-88-89562-34-5

Euro 25,00

Formato: 17 x 25 cm

Pagine: 440

Editore: Duck Edizioni

 


 

Dolomiti. Patrimonio dell'umanità

Ugo Scortegagna

Duck Edizioni

 

la copertina

Conosciamo bene Ugo Scortegagna, lo apprezziamo per quelle bellissime agende CAI che ogni anno ci propone e caratterizzate da un tema particolare; l'autore ha poi preso l'abitudine di ampliare i soggetti proposti nelle agende, creando dei libri specifici ecco che il soggetto 2011 ora si propone come interessantissima pubblicazione a sè stante dedicata alle straordinarie Dolomiti, patrimonio dell'umanità(ecco il link per chi vuole rivedersi la recensione dell'Agenda 201).Agenda Nazionale CAI 2011.

Le Dolomiti non avevano certamente bisogno del riconoscimento UNESCO per essere famose, o per aumentare la propria notorietà, però questo riconoscimento ne ulteriormente nobilitato l'aura.

In quest'opera esse vengono descritte in tutti gli aspetti, in primis quelli naturalistici, geo-morfologici e scientifici, partendo proprio dall'aspetto delle rocce e dei fossili, che hanno dato il nome a queste fantastiche sculture naturali.

Un team di valenti scrittori, coordinati dal buon Scortegagna, le ha riportate nei 10 gruppi ammessi dall'UNESCO: Tre Cime, Marmolada, Pale di San Martino, Dolomiti Bellunesi e le vette feltrine, Dolomiti di Brenta, Dolomiti Friulane e d'Oltrepieve, Pelmo e la Croda da Lago, Dolomiti Cadorine, Dolomiti Ampezzane, Odle e Puez, Catinaccio e Sciliar e Latemar, inoltre vi è un gruppo esterno al bene UNESCO con Sassopiatto Sassolungo e Sella.


Filippo Zolezzi