Ambiente e Natura

I mammiferi delle Alpi

Come riconoscerli, dove e quando osservarli

Collana: Natura e ambiente

Autore: Laura Canalis

ISBN 978-88-7904-076-1

Euro 17,00

Formato: 14 x 22 cm

Pagine: 272

Editore: Blu Edizioni

 


 

I mammiferi delle Alpi

Come riconoscerli, dove e quando osservarli

Laura Canalis

Blu Edizioni

 

la copertina

La Blu Edizioni ci ha abituati a questa bella collana Natura e ambiente
, vi ricordiamo solamente Flora valsesiana e Gli uccelli delle Alpi, ora abbiamo questo interessantissimo titolo dedicato ai mammiferi alpini, che vanno dai minuscoli toporagni all'imponente oso bruno.
Molto elusivi per le loro abitudini spesso crepuscolari o notturne e per la diffidenza nei confronti dell’uomo, i mammiferi non sono animali facilmente avvicinabili, benché la loro espressività e vivacità, oltre che la varietà e complessità dei modelli comportamentali, li rendano tra le prede fotografiche più ambite e tra gli animali più interessanti da studiare.

Delle 118 specie di mammiferi note allo stato attuale in Italia, quasi una novantina trovano il loro habitat sulla catena alpina.

Questo libro nasce con l’intento di aiutare anche i non esperti a riconoscere le singole specie, fornendo elementi utili a individuarne la presenza attraverso l’identificazione dei segni lasciati sul territorio (come per esempio le orme), specificando zone di diffusione, habitat e caratteristiche di ogni specie e illustrando abitudini e comportamenti di questi affascinanti animali.

A ogni specie è dedicata un’esauriente scheda completa di nome scientifico, nome volgare in quattro lingue, cartina dell’areale di distribuzione sull’arco alpino e dati relativi a misure, abitudini alimentari, periodi di letargo, biologia.

Corredano le schede splendide fotografie che sottolineano gli elementi morfologici utili all’identificazione e guidano gli appassionati alla scoperta del mondo animale che popola le Alpi.

Filippo Zolezzi