Rifugi

Dolomiti della Val Belluna

Alpi Feltrine-Monti del Sole-Schiara-Visentín-Cesén

Collana: Rifugi e sentieri alpini sulle Alpi Venete n.6

Autore: Giuliano Dal Mas, Luca Galante

ISBN

Euro 20,00

Formato: 13x19 cm

Pagine: 268

Editore: Panorama Casa Editrice

 


 

Dolomiti della Val Belluna

Alpi Feltrine-Monti del Sole-Schiara-Visentín-Cesén

Giuliano Dal Mas, Luca Galante

Panorama Casa Editrice

 

Panorama, Trento
la copertina
I rifugi sono sicuramente una delle mete piú amate dall'l'escursionista e per svariati motivi: il fascino e il calore dell'interno e della sua vita, la bellezza dei luoghi, la funzione di punto di ristoro e di sosta nel corso di camminate di svariati giorni, oppure la meta a se stante di una giornata spensierata, la possibilitá di incontrare appassionati di montagna sconosciuti e di ogni provenienza, questi sono solo alcuni motivi...

Ogni cartina di montagna é contrassegnata dalle tanto famigliari icone della casetta che indicano appunto questi approdi sicuri, in ogni condizione di tempo, L'escursionista e anche l'alpinista programma sempre le proprie uscite tenendone conto.

Vi sono zone in cui queste strutture sono numerose e il Veneto, con le sue Dolomiti e gli altri massicci, ne é particolarmente ricca, permette cosí agli appassionati di potersi sbizzarrire alla ricerca di itinerari vari e di ogni livello di difficoltá.
Panorama, Trento
Pale del Balcón dal Bivacco Sperti



Questa collana di guide Rifugi e sentieri alpini sulle Alpi Venete é stata ideata e curata dalla Fondazione Antonio Berti, organo ufficiale delle Sezioni Venete Friulane Giuliane del Club Alpino Italiano.

Questo progetto di grande respiro ha giá visto l'uscita delle Dolomiti della Valle del Boite, del Cadore, del Comelico e di Sappada, della Val di Zoldo e del Canal del Piave, dell'Agordino, del Monte Grappa, dell'Alpago e ora le Dolomiti della Val Belluna, ossia la parte di valle del Fiume Piave che va da Longarone alla pianura.

Sono una porzione di Dolomiti molto bella e interessante, che non hanno nulla di meno di altre forse maggiormente famose, ma non dimentichiamo la Schiara, le Alpi Feltrine o i Monti del Sole.
Panorama, Trento
Sass de Mura dal Passo del Comedón



La collana é stata pensata per chi si reca ai rifugi e in funzione di essi: ogni itinerario comprende una descrizione filologica della zona di appartenenza della struttura di accoglienza, una dettagliatissima descrizione per gli accessi, le eventuali traversate o collegamenti ad altri rifugi o bivacchi, le principali escursioni nei dintorni., con indicazione dei segnavia, del numero dei sentieri da seguire, del grado di difficoltá e dei tempi di percorrenza.

Troviamo 15 schede dedicate alle Alpi Feltrine, 7 ai Monti del Sole, 18 alla Schiara, 15 alla dorsale Visentin-Cesen.

I due autori sono esperti alpinisti: il bellunese Giuliano Dal Mas si é occupato dei gruppi dolomitici alla destra del Piave cioé Alpi Feltrine, Monti del Sole e Schiara, il trevigiano Luca Galante invece ha curato la lunga dorsale che si erge a sinistra del fiume e che separa la Val Belluna dalla pianura veneta.

Restano ancora da pubblicare tre guide di questa bella collana: Altopiano dei Sette Comuni, Piccole Dolomiti-Lessinia e Monte Baldo, che sono attualmente in preparazione e sappiamo cosa vuole dire questo termine: lunghe camminate, coscienziose relazioni e innumerevoli rivisitazioni dei percorsi e revisioni dei testi... le aspettiamo con molto interesse!

Filippo Zolezzi