Arrampicata

Vie e vicende in Dolomiti

50 itinerari scelti e raccontati

Collana:

Autore: Ivo Rabanser, Orietta Bonaldo

ISBN

Euro 23,00

Formato: 15x21 cm

Pagine: 326

Editore: Versante Sud Editrice

 


 

Vie e vicende in Dolomiti

50 itinerari scelti e raccontati

Ivo Rabanser, Orietta Bonaldo

Versante Sud Editrice

 

Civetta parete Nord-
la copertina, Civetta parete Nord-Ovest
Il mercato dell'editoria di montagna vede oramai da molti anni una doppia categoria di editori: quelli generici, che dedicano collane, anche bellissime, alla montagna e quelli interamente dedicati alla montagna e alla cultura alpina e sono molto pochi; tra questi ultimi é apparsa la Versante Sud di Milano, con una piccola serie di guide di arrampicata, la collana Luoghi verticali.
Ad essa l'editore ha affiancato la serie I rampicanti, una bellissima vetrina di grandi arrampicatori e alpinisti, come J. Kukuzka, Chantal Mauduit, Mark Twight e molti altri; in questo modo Versante Sud lascia una traccia indelebile nel mondo alpinistico e contribuisce notevolmente ad accrescerne il livello culturale.

Luoghi Verticali aveva giá alcune guide di zone specifiche nella propria lista, con Vie e vicende in Dolomiti presenta una nuovo modo di fare guida: alla descrizione tecnica dell'ascensione si aggiunge una parte storica, di uguale importanza, nella quale gli autori descrivono l'apertura di quella via, la conquista della parete, o della vetta.

il libro é opera di Orietta Bonaldo, dalla grande esperienza di arrampicata e di Ivo Rabanser, che a soli 35 anni sta diventando uno dei maggiori esperti delle Dolomiti, in attivitá e anche un ottimo autore (Sassolungo, Guide dei Monti d'Italia e Sassolungo, le imprese e gli alpinisti, vincitore del Cardo d'argento nel 2004).


Pilastro di Rozes
Ivo Rabanser, Pilastro di Rózes via Paolo VI

Occorre dire che questa é una guida che descrive 50 grandi itinerari, difficili, se non addirittura difficilissimi, le difficoltá, variano tra il IV e il VII+ e non sono gradi da boulder o da falesia monotiro, ma pareti imponenti e montagne grandiose.

Vi diciamo alcuni nomi dei primi esecutori di alcune vie: Livanos, Vinatzer, Soldá, Schrott, Eisenstecken, Weiss, Dibona, Cassin, Comici, Messner, Casarotto, Carlesso, Miotto, Gogna, Aste, Stenico, Rabanser stesso...; esse sono comprese nei gruppi di Odle-Púez, Sella-Sassolungo, Catinaccio-Sciliar-Marmolada, Dolomiti Ampezzane-Tre Cime di Lavaredo, Pale di San Martino, Civetta-Moiazza-Dolmiti di Zoldo, Dolomiti di Brenta.

Filippo Zolezzi