Guide

Randonées alpines en Valais

Grande randoné et tours des massifs

Collana: Guides de randoné

Autore: Bernhard Rudolf Banzhaf

ISBN

Euro SFr 49

Formato: 12x18 cm

Pagine: 424

Editore: CAS Club Alpino Svizzero

 

  Home Editoria


 
 

Randonées alpines en Valais

Grande randoné et tours des massifs

Bernhard Rudolf Banzhaf

CAS Club Alpino Svizzero

 

CAS-SAC Club Alpino
la copertina
La cultura del trekking é sicuramente maggiore a nord delle alpi che a sud , qui ne nel nostro paese, infatti chi cammina lungo le Alte Vie o sui sentieri a tappe ha occasione maggiore di incontrare appassionati dell'oltralpe, piuttosto che connazionali...

Questa interessantissima guida ci descrive una serie di grandi trekking nel cantone Vallese, che condivide il versante nord delle Alpi Pennine con la Valle d'Aosta e delle Lepontine con il Piemonte. Sono escursioni impegnative per il loro sviluppo ma che possono essere suddivise in sezioni parziali e con la possibilitá di rientro senza compiere gli interi tragitti.

L'autore é il nostro amico Bernhard Rudolf Banzhaf, che é soprattutto uno dei migliori organizzatori svizzeri di trekking (in Nepal, Ladakh, Norvegia, Africa, Vallese). Egli con meticolosa precisione svizzera descrive ogni itinerario e ogni tappa in modo preciso e puntuale, il libro pertanto è uno strumento prezioso per chi vuole intraprendere anche solo una di queste grandiosi escursioni.
CAS-SAC Club Alpino
Col de Mille, il mitico mulo del rifugio!


Nella porzione di catena alpina del Vallese sono incastonate la maggior parte delle cime oltre i 4000 metri di altezza e le escursioni proposte sono delle balconate splendide su panorami che non hanno uguali nel mondo, pertanto si tratta di percorsi altamente remunerativi sia sotto l'aspetto della conquista personale, che da quello della soddisfazione paesaggistica.

La guida é in lingua francese, ma nel francese del Vallese, molto semplice e facile da comprendere, e ci propone La Grande Randonée, un'incredibile, per noi, tragitto che attraversa tutto il Vallese, dal Colle della Forclaz in vista del Monte Bianco, fino al Col della Furka nei paraggi del Passo del Sempione, si tratta di quattro sezioni per un totale di 25 tappe...

Poi ci sono i tour dei massicci, due dei quali classici e noti anche per noi italiani: il Tour del Cervino e quello del Monte Rosa, ne troviamo poi uno tra Zermatt e Saas Fee, la zona maggiormente ricca di 4000 e poi il tour del Fletschorn e quello del Blinnenhorn, per un totale di 155 tappe descritte...
CAS-SAC
Panorama dal Col de Louvie: Grand Combin e Combin de Corbassiere


Ogni tappa presenta una scheda sinottica con caratteristica e difficoltá, (anche questo libro adotta la nuova scala svizzera dell'escursionismo da T1 a T6, un ottimo passo avanti e un grande riconoscimento per chi ama l'escursionismo), gli orari di percorrenza, punto di partenza, arrivo, paesi piú vicini da raggiungere in caso di emergenza, cartine, cose da vedere e particolaritá, una cartina altimetrica e una descrizione analitica dell'itinerario.

E' bene ricordare anche che diverse tappe dei tours del Combin, del Cervino e del Monte Rosa, si svolgono in territorio italiano e questo rende questo libro ancora maggiormente desiderabile per noi.


Filippo Zolezzi