Sci e Ciaspole

Sci-avventura nelle Dolomiti

Itinerari scelti di scialpinismo

Collana:

Autore: Maurizio Gallo, Francesco Tremolada

ISBN

Euro 27,00

Formato: 12,5x19,0 cm

Pagine: 434

Editore: ZetaBeta

 

  Home Editoria


 
 

Sci-avventura nelle Dolomiti

Itinerari scelti di scialpinismo

Maurizio Gallo, Francesco Tremolada

ZetaBeta

 

Zeta Beta
la copertina
Ecco nuovamente il binomio Francesco Tremolada Guida Alpina, coadiuvato questa volta dal collega Maurizio Gallo, e Casa Editrice ZetaBeta per una guida molto interessante e ricca di spunti molto accattivanti: Sci-avventura nelle Dolomiti.

Dello stesso autore abbiamo recensito Racchette da neve in Dolomiti, un bel libricino che indica molte escursioni da fare con le ciaspole; adesso descriviamo questa nuova opera, che seppur dello stesso comodo formato "da zaino", appare molto piú massiccia, sia per il maggior impegno nelle descrizioni, che nel numero di escursioni proposte.

Abbiamo giá magnificato molte volte la bellezza e l'attrazione che lo scialpinismo esercita sugli appassionati di montagna, ma non possiamo esimerci dal farlo ancora una volta, almeno in accenno..

Gli autori ci presentano una ricca selezione di itinerari da effettuare in una delle zone piú belle e affascinanti delle nostre Alpi: le Dolomiti, percorse a piedi, con gli sci o semplicemente circumnavigate in auto, in ogni stagione e sicuramente il fascino invernale di questi capolavori della natura, sculture del tempo e delle stagioni, non puó lasciare indifferenti.
Zeta Beta
Col della Puina, sullo sfondo le Rocchette di Prendera


E' subito bene dire che in questo libro gli autori non si hanno imitato i cuochi della nouvelle cousine, che preparano piccoli quadri in piatti dalla forma strana, ma nei quali la sostanza mangereccia scarseggia..., ma piuttosto offrono un carrello con tripudio di bolliti misti, cioé predomina la sostanza alle apparenze.

In parole povere quest'opera trascura un pochino l'aspetto fotografico delle gite proposte, per dedicarsi prevalentemente alle descrizioni e soprattutto alla cartografia che qui appare veramente curata e precisa: colori differenti, rosso salita e verde discesa, linee tratteggiate per i tratti ripidi, punteggiati per quelli a piedi, nero per le varianti. rendendo cosí immediatamente valutabile un'escursione, passando successivamente alla lettura delle schede descrittive.
Zeta Beta
Traversata degli Sfornioi


Troviamo descritte oltre 90 escursioni scialpinistiche, suddivise in dieci zone: Dolomiti di Brenta, Pale di San Martino, Dolomiti Zoldane e Agordine, Pelmo - Mondeval, Marmolada - Cima Uomo, Dolomiti Ampezzane, Fanes - Sennes - Braies, Dolomiti Fassane, Puez - Odle, Dolomiti di Sesto.

Le gite piú lunghe e le traversate maggiormente impegnative possono avere sviluppo anche in diversi giorni; di ognuna di esse viene presentata una dettagliata scheda che ne descrive sia la salita che la discesa, oltre a una simbologia schematica che illustrare immediatamente le caratteristiche dell'escursione: esposizione dei pendii (fondamentale per il pericolo di valanghe), dislivello da percorrere, tempo di salita, difficoltá tecnica salita, impegno di salita o discesa, difficoltá, tecnica discesa, bellezza della discesa, materiale alpinistico occorrente, periodo migliore di svolgimento, punti di attenzione, suggerimenti, possibili varianti.

Come si puó intuire questa é un'opera molto interessante e necessaria per chi pratica lo scialpinismo e vuole deliziarsi con stupende discese su polvere, in scenari incantevoli e unici.

Filippo Zolezzi