Libri Fotografici

Courmayeur e il Monte Bianco

Montagne d'Italia

Collana: Montagne d'Italia

Autore: Luca Merisio, testi di Luca Arzuffi

ISBN

Euro 21,00

Formato: 23 x 28 cm cm

Pagine: 112

Editore: Grafica & Arte

 


 

Courmayeur e il Monte Bianco

Montagne d'Italia

Luca Merisio, testi di Luca Arzuffi

Grafica & Arte

 

la copertina
Sebbene l'Italia sia una penisola che si spinge profondamente nel Mediterraneo, il suo territorio – prevalentemente montuoso, caratterizzato da due catene che per sviluppo e importanza si collocano fra le prime in Europa: le Alpi e gli Appennini.

E proprio alla scoperta delle Montagne d'Italia ci vuole condurre Luca Merisio con immagini di grande effetto e testi precisi per una conoscenza "dal vivo" dei luoghi descritti

Dopo il primo volume della collana, diretta da Italo Zandonella Callegher, accademico del CAI, dedicato a Bormio e Livigno, dopo la Val di Fassa, terra di Ladinia e delle Dolomiti per eccellenza, ecco presentare Courmayeur e il Monte Bianco, il massiccio piú del continente europeo e una delle piú note localitá di turismo alpino.

La collana proseguirá con altre zone delle alpi e con gli Appennini, che nonostante la loro minore altezza possiedono massicci e zone incantevoli e non meno interessanti delle Alpi

Il rifugio Elisabetta alla Lex Blanche
"Il vento piega alti pioppi nel fondo aperto della Valle d'Aosta e lo stormire delle fronde accompagna lo scroscio della Dora, mentre si sale dalla pianura alle sorgenti del fiume.
Si attraversano antichi paesi passando per strette vie acciottolate; si vedono tori di castelli medioevali dominare da alte rupi, cuspidi di campanili romantici alzarsi contro il bianco di cime lontane.
Mentre si prosegue nel viaggio, essi si spostano lentamente a indicare altre cime assorte nel silenzio. Ci si trova alla fine contro un gran muro di rocce ghiacci che sbarra la valle ad un'incredibile altezza.
Il Monte Bianco che verso la Francia distende i suoi ghiacciai con dolci onde, precipita verso l'Italia con alte pareti di roccia e dentati crestoni, che racchiudono ripide colate di ghiaccio" (Giuseppe Mazzotti)

Dente del Gigante e Cresta di Rochefort, sullo sfondo il massiccio del Monte Bianco
Questo libro ci illustra il Monte Bianco, tetto d'Europa e le sue vallate nel versante italiano, un ambiente di una severitá straordinaria e di una maestositá unica.

Anche in regime di forte riduzione di ghiacciai, arrivare ad Entreves e trovarsi d'innanzi alla brenva fa sempre un grande effetto, ascoltarne gli scricchiolii dalla chiesetta di Notre Dame della Guèrison da un'emozione unica...

Luca Merisio, coadiuvato dai testi Luca Arzuffi, ha descritto in modo entusiasmante le Valli veny e Ferret, oltre al massiccio del Bianco, con le immancabili foto della vetta piú alta del continente.

Verdeggianti alpeggi e facili rifugi adagiati su di esse, bivacchi appollaiati sulle ripidi rocce come nidi d'aquila, immensi galotte glaciali, arditissime creste sottili come lame e protese nel cielo come pensieri in fuga ci vengono offerti dal suo sapiente obbiettivo.

Questa collana Montagne d'Italia é fortemente consigliabile a ogni appassionato che desidera avere una panoramica bella dei monti del nostro paese, con foto eccezionali e interessanti testi di accompagnamento.

Filippo Zolezzi