Libri Fotografici

Vie del Cielo

Le piú belle salite di cresta delle Alpi

Collana: Fuorilinea

Autore: Mario Colonel

ISBN

Euro 50

Formato: 23 x 31 cm cm

Pagine: 260

Editore: Vivalda Editori

 


 

Vie del Cielo

Le piú belle salite di cresta delle Alpi

Mario Colonel

Vivalda Editori

 

la copertina
L'alpinismo si puó praticare in molti modi: arrampicando su verticali pareti di roccia, risalendo ghiacciai tormentati, percorrendo ardite vie attrezzate, ricercando nuovi passaggi e cosí via... potremmo continuare per molto tempo...

Di sicuro la maggior parte degli alpinisti ama salire le montagne in modo panoramico, con l'occhio che possa spaziare verso il lontano orizzonte, lasciando correre il cuore su montagne vicine e pianure lontane, con il volo virtuale di un'aquila senza confini...

Creste, nome quasi magico che evoca paesaggi straordinari, esse sono tra gli elementi che maggiormente hanno appassionato chi ama salire i monti: sospesi tra cieli e terra essi avanzano su aerei confini, assicurandosi a lame di roccia o strisciando su ardite cornici di ghiaccio,

Si tratta, a volte, delle piú belle ed eleganti vie di salita, sempre portatrici di enormi soddisfazioni e di pieno appagamento.
La stupenda Cresta di Rochefort al Bianco
L'autore – Mario Colonel, giornalista e fotografo originario della regione di Grenoble, che vive a Chamonix da circa vent'anni. Alpinista, sciatore, escursionista, – considerato uno dei massimi specialisti del massiccio del Monte Bianco e un profondo conoscitore del Cervino; – autore di numerose opere sulla montagna.

Tra le sue opere ricordiamo il suo Tour del Cervino da noi già recensito.

Egli ha percorso e descritto 54 vie di cresta nei cinque massicci alpini maggiormente rappresentativi per l'alpinismo di alta quota: Bernina, Oberland Bernese, Vallese, Monte Bianco ed Ecrins.

Ma gli alpinisti italiani ne conoscono bene solo alcune, che sono sicuramente le piú famose del mondo: Bianco-Grat nel Bernina, Cervino, Monte Bianco, Rochefort, Midi-plan, Kuffner, Mejie.

Tutte le altre ascensioni sono allettanti proposte di grandiose vie di quota, spesso sconosciute o poco note... sono spesso luoghi poco conosciuti, lungo versanti, valloni e massicci dove si respira ancora l'aria dell'800 e dell'epopea eroica dell'alpinismo di scoperta.
Biancograt...!
Tutti percorsi suggeriti non sono assolutamente banali e ben diversi dai muri di legno delle palestre artificiali...

L'autore descrive le salite, magnificandone i percorsi,anche se a volte la cresta appare difficile, rischiosa...

Alzi la mano chi non ha mai desiderato di salire il Biancograt, nel gruppo del Bernina , nel Bianco, la Kuffner, la Midi-Plan, creste che hanno scritto la storia dell'alpinismo, ora con questo libro si puó farlo senza dover aspettare troppo: si apre il libro, lo si sfoglia, magari si chiudono gli occhi ed ecco che la magia é compiuta...

Questo libro fará venire tante voglie, lo diciamo sul serio..

Comunque anche questo può essere un ottimo regalo, una lettura interessante, corredata di foto esplicative, nella quale scoprire nuove idee e spunti per fare bellissime scalate, percorrendo vie classiche tra le piú amate e remunerative...



Filippo Zolezzi