Libri Fotografici

PASSEGGIATE SULLE MONTAGNE DI LOMBARDIA

Collana: Montagna

Autore: Luca Merisio, Luca Arzuffi

ISBN

Euro 45,00

Formato: 26 x 34 cm cm

Pagine: 144

Editore: Grafica & Arte

 


 

PASSEGGIATE SULLE MONTAGNE DI LOMBARDIA

Luca Merisio, Luca Arzuffi

Grafica & Arte

 

la copertina
Ecco un'altra opera dello sperimentato team dei "due Luca", Arzuffi per i testi e Merisio per le foto, un team che ci ha giá dato emozioni con le collana Montagne d'Italia e quella dedicata ai Rifugi delle Alpi.

Il binomio degli autori, lombardo di origine e di cultura, si dedica con molta gioia a descrivere il proprio territorio, i monti, le valli e i laghi e con questa ultima opera ci dona splendide vedute e anche ottimi suggerimenti escursionistici per meglio penetrare nei segreti stupendi di queste belle vallate.

Il territorio lombardo si presenta montuoso per i due terzi della sua estensione, coinvolgendo ben sei province: Varese, Como, Lecco, Sondrio, Bergamo e Brescia. Decine di vallate si spingono dalla pianura padana verso le Prealpi e le Alpi Retiche, che per un lungo tratto segnano anche il confine con la Svizzera, fino al pizzo Bernina, che con i suoi 4000 metri abbondanti di quota é la cima più elevata delle Alpi centrali e orientali.
Prealpi lombarde, e laghi
Una varietà inimmaginabile di paesaggi si alterna dal lago Maggiore al lago di Garda, dai dolci declivi delle Prealpi Varesine e comasche ai "Tremila" delle Alpi Orobie e ai ghiacciai dell'­Adamello.

Su queste montagne si trova una rete di rifugi e ristori fra le più capillari, una garanzia per gli escursionisti e gli alpinisti che dalla fine dell­Ottocento - con la creazione delle prime sezioni del Club Alpino Italiano a Milano, Lecco e Bergamo è sempre più numerosi frequentano cime e vallate lombarde.



Bormio, Val Viola


La selezione degli itinerari qui proposta è ovviamente una scelta personale fra le centinaia possibili, ma risponde comunque a un criterio ben preciso: quello di offrire all­escursionista medio la possibilià› di muoversi in tutta sicurezza non solo in estate, ma durante tutto l­arco dell­anno.

Le diverse mete prescelte consentono infatti escursioni non limitate al solo periodo estivo.

Ogni itinerario – descritto "passo passo", con l­ausilio di cartine appositamente realizzate e di un box di notizie utili. Si potrà cos?ì gustare appieno l'­ambiente naturale, che nelle mete qui proposte non è secondo a nessuno, ma soprattutto "leggervi" tutte quelle testimonianze che l'­uomo nel corso dei secoli vi ha lasciato.

Filippo Zolezzi