Libri Fotografici

Sinfonie di antiche borgate

Collana: I Grandi Libri

Autore: Paul Terrematte

ISBN

Euro 39,00

Formato: 24 x 31 cm cm

Pagine: 176

Editore: L'Arciere

 


 

Sinfonie di antiche borgate

Paul Terrematte

L'Arciere

 

la copertina
Siamo sempre affascinati da libri che descrivono la montagna e l'ambiente nel quelle l'uomo ne é o, purtroppo, ne é stato in passato protagonista e perció ci ha subito affascinato questo stupendo Sinfonie di antiche borgate.

Quella mattina decisi di abbandonare le attrezzature fotografiche e di andare ad ascoltare il tempo con dei fogli da disegno e una matita.... I miei passi facevano scricchiolare la neve sullo stretto sentiero che da Colletto sale a Campofei.
I miei pensieri andavano a quegli uomini che, a colpi di piccone, avevano aperto questa sola via verso la valle... un silenzio misterioso avvolgeva il villaggio. Tutto sembrava ibernato, tuttavia qui la vita era esistita. Mi fermai davanti a "un pugno di tetti scuri" e cominciai il disegno di una casa isolata: fu il primo di questi disegni, nati al confine di passato e presente, per raccontare una civiltá che lotta ancora....Avendo conservato la loro struttura, i villaggi della Valle di Bellino in particolare sono dei veri musei "en plein air"."
Dalla premessa dell'Autore

Il volume é una raccolta di affascinanti disegni eseguiti da Paul Terrematte raffiguranti case e borgate delle valli cuneesi: Valcaverde, Val Grana, Val Varaita, Valle Maira, Val Vermenagna, Valle Stura, Valle di Bellino, Valle di Blins, Vallone di Piossasco.

Valliera, Castelmagno - Val Grana
Queste case costruite nelle pieghe delle montagne a sfidare l'aria degli alti pascoli o rannicchiate nel cuore dei villaggi sono molto più che abitazioni.

Sono toccanti poemi di pietra sopravvissuti nel tempo, fanno parte delle ricchezze che sono l'anima dei nostri paesi e costituiscono un libro vivente, testimonianza di abitudini di vita.

Rispettiamole, fermiamoci a guardarle ad ascoltarle, impariamo a parlare con loro, perchè ci raccontano al lunga storia dei montanari che le abitavano.

Meridiana, Lu Sere d'Elva Val Maira











Questo bellissimo libro fa venire forte il desiderio di risalire quegli antichi sentieri e la voglia di ascoltare, nel silenzio delle valli oramai poco abitate, quegli stessi suoni e quelle stesse voci che hanno guidato la mano dell'autore, sia nel disegnare con amore queste case, veri testimoni del tempo, che delle persone, quasi sempre anziane, impegnate nel loro duro lavoro quotidiano.

Col tratto della propria matita, Terrematte va ben oltre allo scatto fotografico e i suoi disegni trasmettono un grande amore per questo ambiente, per la civiltá dei monti e per gli uomini che l'hanno scritta giorno per giorno con le proprie fatiche, sofferenze e gioie...

Filippo Zolezzi