Ambiente e Natura

Investigatori della natura

150 anni di Museo cantonale di storia naturale

Collana: Varia

Autore: Alessandro Fossati

ISBN

Euro SFr 90

Formato: 22x27 cm

Pagine: 448

Editore: Dadó Armando

 


 

Investigatori della natura

150 anni di Museo cantonale di storia naturale

Alessandro Fossati

Dadó Armando

 

investigatori
la copertina
La straordinaria storia dei naturalisti ticinesi.
L'avvincente e appassionata storia degli "investigatori" della natura ticinese, narrata attraverso le vicende umane e professionali di uomini che hanno sognato, esplorato, raccolto e conservato indizi e cimeli di questa terra.

Anfibi, uccelli, rettili, mammiferi, cosè come funghi, licheni, fiori e minerali raccolti e catalogati, ma anche incredibili scoperte, sorprendenti esperimenti tra lotte politiche e divergenze di vedute.

Un fortunato incontro tra personaggi assai diversi per origine, carattere, formazione e destino ma che, accomunati dalla passione e dall'iniziativa personale, seppero avviare nel 1853 questa straordinaria avventura del Museo di storia naturale.

Il Museo trae origine dal Gabinetto di storia naturale del Liceo, nell'ex Convento dei Padri Somaschi, fondato da Luigi Lavizzari, poi nel 1904 si trasferisce nel palazzo degli studi e diviene Museo di storia naturale del Liceo, infine nel 1976 trova la sede attuale nella Palazzina delle scienze e si trasforma in Museo cantonale delle scienze.

Nel Museo sono esposte interessanti raccolte di minerali, di rocce, di animali, di erbari, ma il Museo vive soprattutto nella sperimentazione degli attuali "Investigatori" che studiano sul campo l'ambiente, le piante e gli animali.
Questo libro vuole essere un grato omaggio e un ricordo a tutti quelli che con grande passione si sono dedicati all'opera di studio della natura nel Ticino.

Filippo Zolezzi