Bici e MTB

Toscana in mountain bike

35 itinerari e 6 trekking sulle colline e sulle isole della Toscana

Collana: Biblioteca della montagna

Autore: Gianfranco Bracci

ISBN

Euro 12,91

Formato: 12x16 cm

Pagine: 136

Editore: Vivalda Editori

 

  Home Editoria


 
 

Toscana in mountain bike

35 itinerari e 6 trekking sulle colline e sulle isole della Toscana

Gianfranco Bracci

Vivalda Editori

 

la copertina
35 itinerari e 6 trekking nella terra di Dante e di Giotto.

Sulle tracce della storia dell'arte, o lungo le terrazze coltivate a ulivo. Sul mare delle isole o nel folto degli antichi boschi di castagno.

Tra badie e pievi, o in cerca degli artigiani dell'alabastro, in un viaggio affascinante.

Toscana in mountain bike offre nei suoi 36 itinerari tutto questo: l'appassionato cicloturista potrà trovare itinerari sulle colline di Firenze, magari rimirando in lontananza la cupola del Brunelleschi, Lucca e Pisa, il Casentino e Arezzo, le ville di Pistoia, le tracce degli etruschi intorno a Prato, le vigne sopra la Versilia, il Senese, le pendici aspre e selvagge del Mugello con l'incontro con Giotto e il Beato Angelico, la dolce Maremma.

I 6 trekking ci portano in itinerari pià impegnativi: i 7 giorni intorno al Monte Amiata e alle sue terme, i 3 giorni delle Crete senesi, i 3 giorni lungo la Faentina dal Mugello alla montagna Pistoiese, i 3 giorni da Massa a Modena lungo la via Vandelli, i 5 giorni nella stupenda Elba, i 2 giorni di storia nel Chianti tra Poggibonsi e Montevarchi.


Lungo lo spartiacque toscano

L'autore Gianfranco Bracci descrive in questo libro la "sua" mountain bike nella "sua" Toscana e lo fa con un linguaggio semplice e pienamente comprensibile, creando uno strumento che può essere utilizzato con immediata semplicità da ogni appassionato di questa specialità e di questa splendida regione d'Italia, a volte trascurata dai bikers di casa nostra, forse maggiormante attratti dalle grandi salite e dai sentieri delle Alpi.

Ogni itinerario è corredato da una completa scheda informativa, comprensiva anche di una cartina esplicativa e una descrizione analitica molto dettagliata.

Filippo Zolezzi