Multimedia

Grantour/1

Quattro giorni di scialpinismo fra Piemonte, Haute Maurienne, Val d'Isere e Val d'Aosta

Collana: Quick DVD

Autore: Enrico Marta

ISBN

Euro 14,50

Formato: DVD cm

Pagine: 60

Editore: Mulatero Editore

 


 

Grantour/1

Quattro giorni di scialpinismo fra Piemonte, Haute Maurienne, Val d'Isere e Val d'Aosta

Enrico Marta

Mulatero Editore

 

la copertina
Grantour come granturismo, grande giro sulla neve, superamento di colli e confini senza limitazioni di sorta.
Ricerca di sensazioni forti, una full immersion fra le cime dell'arco alpino occidentale, ma anche itinerari alla portata di tutti, sempre a patto di possedere un certo allenamento, un'attrezzatura appropriata e un bagaglio tecnico di base.

Le proposte di questa collana sono tutte volte a coinvolgere il maggior numero di appassionati: gli itinerari scelti non sono troppo severi sotto il profilo tecnico e della scala delle difficoltà e i dislivelli percorsi in giornata sono decisamente abbordabili.

I tracciati prescelti seguono linee di collegamento logiche e classiche, tali da non essere sottoposti ad un elevato rischio di valanga. Una particolare attenzione ai punti d'appoggio, rifugi e paesi per mantenere dislivello limitato fra un posto tappa e il successivo.



I due protagonisti: Idalba ed Enrico


La proposta illustrata nel DVD inizia al Pian della Mussa nelle Valli di Lanzo e termina a Rhèmes Notre Dame in Valle d'Aosta dopo aver toccato Bessans, Bonneval, il Rifugio del Carro, un breve tratto della Val d'Isère compreso fra il Col Montet e il Colle d'Oin, quindi l'Alta Valle dell'Orco in Piemonte, la parte alta della Valsavarenche con la salita alla Basei e Rhèmes, dove si chiude la nostra fatica. Un dislivello accessibile: 4500 metri distribuiti sull'arco di 4 giorni resi comunque impegnativi per il peso dei sacchi con il materiale per più giornate e il notevole sviluppo chilometrico degli itinerari.

La cima Coppi di tutto il giro è stato il Col Montet con i suoi 3300 metri, segue il Colle Basei con 3200 metri di quota e il Colle d'Arnas con 3050.1 punti tappa sono stati il Refuge d'Averole, il Refuge de Carro e il Città di Chivasso al Colle del Nivolet. Il tour si è svolto nel week-end del 20 marzo 2005.



Filippo Zolezzi