Bici e MTB

BICI 45 itinerari nella Riviera Ligure di Ponente

Presentazione di Gianni Bugno

Collana: Sport

Autore: Erik Rolando

ISBN 88-7904-012-X

Euro 19,00

Formato: 14 x 21 cm

Pagine: 192

Editore: Blu Edizioni

 

  Home Editoria


 
 

BICI 45 itinerari nella Riviera Ligure di Ponente

Presentazione di Gianni Bugno

Erik Rolando

Blu Edizioni

 

la copertina
Fine primavera, la stagione ideale per fare dei bei giri in bicicletta e non necessariamente in mountain bike, infatti il cicloturismo sta avendo un grande ritorno e le strade, specie nei giorni festivi sono popolate dalle multicolori tenute degli appassionati, anche donne, pur se in numero molto inferiore ai maschi...

Abbiamo già incontrato Erik Rolando in sella alla MTB Mountain Bike, Piemonte e Liguria, Dal Col di Nava al Colle di Tenda, Erik lavora come guardiaparco nel Parco Naturale Alta Valle Pesio e Tanaro. Ha collaborato alla realizzazione di diverse pubblicazioni sia di bicicletta che di natura.
Guida qualificata di mountain bike e ciclismo fuoristrada, ha praticato lo sport del pedale fin dalle categorie giovanili.

Dal mare alla montagna e ritorno per colli e cornici da cui si godono panorami mozzafiato. 45 itinerari nelle province di Savona e Imperia, con qualche sconfinamento in Piemonte, raccolti in una guida che si rivolge sia agli sportivi allenati che amano la "prestazione", sia ai cicloturisti che, al piacere dell’esercizio fisico, uniscono interessi culturali paesaggistici e… culinari.

Al mitico Colle Scravaion

Ogni percorso è corredato di scheda tecnica complessiva e delle singole salite, cartina, altimetria e foto a colori.
In una seria di box si possono trovare consigli per gli amanti della bicicletta, ricette tipiche e piccole biografie di grandi corridori, mentre l’ultimo capitolo è dedicato ai tesori artistico-culturali che si incontrano pedalando in questo meraviglioso angolo d’Italia.

Sono percorsi straordinariamenti belli, ma spesso impegnativi, mai banali, non dimenticate che la Liguria non è per nulla pianeggiante e le strade che portano all'entroterra spesso culminano con arditi valichi ed è per questo che essa è tanto amata dagli appassionati...

Filippo Zolezzi