Ambiente e Natura

La Pietra e l'acqua

Il sentiero geologico Giorgio Ackermann in Val Ravella

Collana: Foresta da vivere. Itinerari tematici 1

Autore: AA.VV.

ISBN

Euro

Formato: 15 x 21 cm

Pagine: 22

Editore: ERSAF, Ente Reg. Servizi Agri. e Foreste

 


 

La Pietra e l'acqua

Il sentiero geologico Giorgio Ackermann in Val Ravella

AA.VV.

ERSAF, Ente Reg. Servizi Agri. e Foreste

 

la copertina

Abbiamo già presentato alcune pubblicazioni dell'ERSAF, Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, esso è l'Ente strumentale della Regione Lombardia, che svolge attività tecniche e promozionali per lo sviluppo dei settori agricolo, forestale e per il territorio rurale, in un’ottica di trasversalità, multifunzionalità ed integrazione.

Questa volta iniziamo col primo fascicolo della bella collana
Itinerari tematici, ciascuno dedicato a un percorso particolarmente interessante per motivi naturalsitici, paesaggistiici, storico-culturali.

La Pietra e l'Acqua è dedicato al sentiero geologico Giorgio Ackerman, che si snoda in Val Ravello, esso parte dalla cittadina di Canzo, si snoda in Val Ravello e termina presso il rifugio Terz'Alpe, ai piedi dei Corni di Canzo.

Questo sentiero è ricco di punti di osservazioni geologiche, che sono indicate da cartelli esplicativi, è stato ideato da Giorgio Ackermann stesso, giornalista svizzero fondatore del gruppo Naturalistico della Brianza e precursore dell'ambientalismo in Lombardia; ricordiamo il suo celebre motto: "Difendiamo oggi il mondo di domani":

Filippo Zolezzi