Storia Cultura Etnografia

Le Guide del Vesuvio

Dalle origini ai tempi moderni

Collana:

Autore: Luigi Maisto con Liberato Maddaloni

ISBN

Euro

Formato: 15 x 23 cm

Pagine: 100

Editore: edito in proprio

 


 

Le Guide del Vesuvio

introvabile

Dalle origini ai tempi moderni

Luigi Maisto con Liberato Maddaloni

edito in proprio

 

la copertina


Tutti coloro che amano andare in montagna conoscono e apprezzano l'opera delle Guide, che permettono a molti appassionati di raggiungere mete e vette altrimenti impossibili senza il loro ausilio e la loro assistenza.

Pochi forse invece sanno che le prime guide, in territorio italiano, ad avere accompagnato dei clienti in montagna sono le Guide del Vesuvio, citate in un documento del 1632.

L'eruzione del 1631 attirò molto interesse e fece diventare Napoli e il vesuvio una meta fissa del Grand Tour, con la nascita appunto dei Ciceroni, poi Facchini e infine Guide del Vesuvio, un manipolo di generosi e abili ausiliari pronti ad accompagnare i turisti sul bordo e sulle pendici dell vulcano.

L'autore ne traccia la storia, dalle origini del 1632 a oggi, riportando interessanti testimonianze di illustri viaggiatori quali Goethe, Hamilton, Chateaubriand, Shelley, Andersen, Dumas, dickens, Melville e Fucini.

Interessante l'originale documento del Prefetto di polizia del comune di Resina, l'attuale Ercolano, che nel 1855 promulgò il Regolamento per le guide volgarmente dette "Ciceroni".

Il libro è arricchito da interessanti immagini e disegni dell'epoca, purtroppo non è in commercio, ma può essere richiesto direttamente all'autore Luigi Maisto al suo indirizzo e-mail maistoluigi@libero.it

Filippo Zolezzi