Storia Cultura Etnografia

Geografia

Collana: Le Garzantine

Autore: AA.VV.

ISBN 881150519-4

Euro 38,50

Formato: 14 x 21 cm

Pagine: 1632

Editore: Garzanti Libri

 

  Home Editoria


 
 

Geografia

AA.VV.

Garzanti Libri

 

la copertina

Una grande emozione suscita vedere un titolo di questa collana: all’inizio degli anni Sessanta risale la felice invenzione delle Garzantine, le enciclopedie monovolume che nel corso dei decenni si sono imposte come un marchio di riferimento tra le enciclopedie tematiche.
Le Garzantine coprono ormai un ampio arco del sapere: oltre all’Universale, la collana conta attualmente oltre 30 volumi tematici, periodicamente rivisti e aggiornati.

Esse sono cresciute un pochino di formato, ma non troppo, di pagine e anche, purtroppo di prezzo, si sa i costi crescono pure loro..., ma le edizioni sono straordinarie e hanno fatto la storia del'editoria italiana della seconda metà del '900.

La nuova Garzantina di Geografia: uno strumento per capire il mondo d’oggi.

Dal bipolarismo al sistema globale. In questa formula si possono sintetizzare le trasformazioni che nell’ultimo decennio hanno ridisegnato la carta geografica mondiale. Gli attentati dell’11 settembre 2001 e la guerra contro il terrorismo internazionale (prima in Afghanistan poi in Iraq) hanno completato la rivoluzione cominciata con il crollo del muro di Berlino (1989) e la dissoluzione dell’URSS (1991). Il decennio seguito alla fine della «guerra fredda» ha visto la rinascita dei nazionalismi e dei conflitti etnico-religiosi, il riesplodere della questione palestinese, l’escalation del terrorismo di matrice islamica.

Se la geopolitica è tornata in auge come risposta al bisogno di comprendere le ragioni e le dinamiche dei conflitti in atto, in campo economico è la globalizzazione la nuova chiave di lettura del mondo contemporaneo, risultato della crescente interdipendenza economica e finanziaria tra i vari paesi e della circolazione planetaria e sempre più rapida di uomini, capitali, informazioni.
La globalizzazione ha rimesso in discussione tradizionali gerarchie economiche, portando alla ribalta nuovi protagonisti, come i due giganti asiatici Cina e India, mettendo a rischio economie mature come l’Europa e il Giappone, e aggravando squilibri antichi, come dimostra il collasso economico-sociale dell’Africa subsahariana.


L’edizione 2006

L’edizione 2006 della Garzantina di Geografia fornisce gli strumenti per decifrare le trasformazioni della mappa politica ed economica mondiale, comprendere i nuovi rapporti di forza fra i protagonisti della scena internazionale, accostarsi a culture diverse e lontane ma anche sempre più presenti tra noi.

Fedele a un impianto collaudato negli anni, la Garzantina di Geografia mantiene la struttura tematica che l’ha fatta conoscere e apprezzare.
La prima sezione, di carattere introduttivo, dedicata a grandi temi del mondo d’oggi, è stata ampliata e arricchita.
A un capitolo sulla demografia e sul popolamento del pianeta si sono aggiunti in questa edizione brevi saggi sui problemi dell’ambiente e la gestione delle risorse naturali, sulla globalizzazione e la nuova geografia dello sviluppo, sullo scenario geopolitico internazionale dopo la fine della guerra fredda (completato da una esauriente rassegna delle Organizzazioni internazionali).
Questa sezione e la successiva dedicata ai continenti forniscono un sintetico quadro d’insieme in cui collocare l’analisi dei singoli stati, oggetto della sezione centrale del volume.

Filippo Zolezzi