Libri Fotografici

Himalaya

Luoghi cultura spiritualità

Collana:

Autore: Giampietro Mattolin, Piero Verri

ISBN 88-9002-296-5

Euro 20,00

Formato: 22 x 22 cm

Pagine: 160

Editore: Centro Offset

 


 

Himalaya

libro del cuore

Luoghi cultura spiritualità

Giampietro Mattolin, Piero Verri

Centro Offset

 

la copertina

Ci sono molti modi per viaggiare e andare in montagna: si può andare di corsa e cercare i record di velocità, si può inanellare salite su salite, tessendo serti gloriosi di cifre, si può desiderare di visitare posti anche scomodi, ma molto alla moda, oppure si può camminare con passo leggero, quasi impercettibile e cercare di vedere, di conoscere, di entrare in sintonia con i posti visitati e con le culture con le quali si viene coinvolti.

Giampietro Mattolin è un fotografo che vive (quando c'è visti i servizi fotografici che fa...) a Caldogno in provincia di Vicenza; ha fondato l'Associazione Heritage-oltre i confini, allo scopo di sensibilizzare e promuovere, con eventi culturali, l'interesse verso quelle minoranze etniche il cui patrimonio culturale rischia di scomparire e questo libro Himalaya ne è un bellissimo strumento.



il monastero di Rangdum

L'obbiettivo di Mattolin e gli scritti di Verri descrivono e dipingono una regione stupenda, che meraviglia noi occidentali, dove il buddhismo tantrico si mescola con l'antica magia nella meraviglia del Mustang, o nelle sabbie colorate del Bhutan, nella fantasmagorica festa del Dosmoche in Ladakh o ancora nei chorten del Sikkim.

L'album fotografico si articola in tre sezioni: luoghi, con le foto dei grandiosi panorami delle valle come lo Spiti, lo Zanskar, il Rupshu, il Mustang, il Ladakh; i ritratti dedicati alla gente che popola queste regioni: le donne nella loro timida belezza, gli uomini dai volti solcati dal vento e dal sole, ma soprattutto i bambini, con i loro sorrisi radiosi; infine la spiritualità che pervade e riveste ogni gesto quotidiano, compreso quelli più semplici.

Questo pensiamo sia un ottimo libro del cuore, perchè proprio al cuore si rivolge, facendoci conoscere una realtà che le spedizioni commerciali himalayane hanno troppo spesso ignorato o addirittura calpestato e che autori come Mattolin ci aiutano a scoprire e fare nostre.

Filippo Zolezzi