Ambiente e Natura

Manuale delle valanghe

Formazione, dinamica ed effetti, prevenzione e sicurezza, soccorso

Collana: Montagna

Autore: David McClung, Peter Schaerer, edizione italiana a cura di Giovanni Peretti

ISBN

Euro 17,56

Formato: 19x27 cm

Pagine: 248

Editore: Zanichelli Editore

 


 

Manuale delle valanghe

Formazione, dinamica ed effetti, prevenzione e sicurezza, soccorso

David McClung, Peter Schaerer, edizione italiana a cura di Giovanni Peretti

Zanichelli Editore

 

valanghe
la copertina
L'inverno, con le prime nevicate che ricoprono con un candido manto i monti e le valli, è atteso con trepidante speranza da tutti gli appassionati di escursionismo e alpinismo invernale: sci alpino, sci nordico, sci-alpinismo, ciaspole, sleedog, cascate di ghiaccio e ogni altra specialità del genere.

L'ambiente alpino sembra incantato nella sua algida apparenza, tutto appare come in una fiaba, ma come in ogni fiaba vi è sempre in agguato un orco terribile, che incute paura al solo nominarlo, ed è valanga!

Purtroppo ci sono sempre persone che restano attratte da scenari maestosi, dalla gioia di vivere in un ambiente magico, in un'euforia che fa qualche volta dimenticare le più elementari norme di prudenza e restano vittime di questo fenomeno che colpisce spesso a tradimento, ma che è quasi sempre prevedibile con le necessarie conoscenze e le cure richieste.

Proprio nella sua "prevedibile imprevedibilità" la valanga può essere studiata e prevenuta con buona precisione. Questo Manuale delle valanghe è un punto di riferimento indispensabile per i professionisti della montagna invernale e per gli appassionati di alpinismo, sci e scialpinismo.

Come l'altro volume della collana dello stesso editore, Il tempo in montagna anche quest'opera è stata promossa e coordinata dall' AINEVA, Associazione Interregionale Neve e Valanghe. Il libro nasce da studiosi nord americani, ma è stato adattato al nostro ambiente alpino e per la sicurezza nivometeorologica e valangologica del nostro paese.
valanghe
La Scala Europea del Pericolo Valanghe


Certamente è un libro che richiede un minimo di conoscenze scientifiche, o almeno il desiderio di apprenderle, ma costituisce sicuramente un punto di riferimento per lo studio delle valanghe e un validissimo strumento per chi vuole imparare come muoversi e operare in tutta sicurezza in aree potenzialmente valanghive, oltre naturalmente a chi ha responsabilità di consulenza o di accompagnamento nelle zone montane.

Gli autori sono David McClung, professore all'University of British Columbia e ha guidato ricerche sulle valanghe in Canada Stati Uniti e Norvegia, inoltre con una grande esperienza alpinistica in Himalaya, Ande e Alaska, e Peter Shaerer, che ha una quarantennale esperienza sullo studio delle valanghe fatto in Svizzera e Canada; l'edizione italiana è stata curata da Giovanni Peretti, Responsabile del Centro Nivo-Meteorologico dell'ARPA Lombardia di Bormio.

Nel caso delle valanghe, sia l'insegnamento che l'esperienza sono fattori essenziali a garantire le più elevate possibilità di sopravvivenza.
Questo libro mira a fornire solide basi per un apprendimento del fenomeno valanghe in modo semplice.
L'esperienza non la si può acquisire attraverso un libro, ma quando questa viene integrata dall'insegnamento, è possibile sfruttare appieno il suo potenziale allo scopo di realizzare il massimo livello di sicurezza possibile.


Filippo Zolezzi