Narrativa

Ritratto dei Vallesani

Introduzione di Flavio Catenazzi

Collana: I Cristalli

Autore: Maurice Chappaz

ISBN 88-8281-174-3

Euro 13,49

Formato: 13 x 21 cm

Pagine: 184

Editore: Dadó Armando

 

  Home Editoria


 
 

Ritratto dei Vallesani

Introduzione di Flavio Catenazzi

Maurice Chappaz

Dadó Armando

 

la copertina

Per lo scrittore vallesano la corsa al progresso significa una catastrofe annunciata, scatenata, lanciata.
Folle di turisti che da una parte pagheranno, dall'altra sporcheranno tutto senza volerlo...

Un romanzo corredato da immaginari e divertenti aneddoti, accanto ad incredibili storie vere.

Tolto dal suo isolamento, il Vallese ha vissuto a partire dagli anni 1950-60 una metamorfosi che ha stravolto abitudini e valori.
Ritratto dei Vallesani è la «recherche» di un tempo favoloso e remoto: il tentativo di riesumare quella civiltà alpina annientata dall'avvento dell'industria e del turismo di massa.

Sul filo di aneddoti e leggende, le pagine di quest'opera ci restituiscono volti e ritratti che hanno popolato l'infanzia dell'autore. Come in una processione, neri curati in sottana sfilano accanto a loschi imprenditori, a montanari irsuti e giovani spose belle come gigli contadini.

Una materia umana scabra ma densa di umori, «lavorata» sullo sfondo di una natura primitiva e selvaggia.
Acre ironia e poetico lirismo si mescolano nel libro più popolare di Chappaz, che si consegna al lettore con le parole che nell'Apocalisse la voce detta al profeta: «Osservalo, studialo e sfoglialo! Questo è un libro d'ebbrezza».


Filippo Zolezzi