Libri Fotografici

Everest

Storia del gigante himalayano

Collana: Sfide in alta quota

Autore: Testi di Roberto Mantovani, Introduzione di Kurt Diemberger

ISBN 88-540-0597-6

Euro 29,00

Formato: 26 x 36 cm

Pagine: 176

Editore: White Star, National Geographic

 


 

Everest

imperdibile
di dicembre 2007

Storia del gigante himalayano

Testi di Roberto Mantovani, Introduzione di Kurt Diemberger

White Star, National Geographic

 

la copertina


Ecco tra le nostre mani un instant classic book, forse il libro più ristampato in italiano sulla montagna più alta del mondo: l'Everest.

Affascinante piramide di roccia, dal giorno della sua “scoperta”, avvenuta nel 1852, l’Everest ha turbato i sogni di generazioni di esploratori.

Sulle sue vie d’ascensione, poste al crocevia tra Nepal e Tibet, hanno perso la vita o hanno trovato la fama alcuni tra i più celebri protagonisti della storia alpinistica moderna.

Questo libro racconta attraverso emozionanti fotografie e un testo preciso e avvincente le sfide lanciate dall’uomo al colosso himalayano: dalle spedizioni degli anni Venti, che offrirono i primi tributi di sangue a questa divinità delle nevi, ai tentativi che portarono in vetta nel 1953 Hillary e Tenzing fino al “turismo d’alta quota” che oggi accalca sulle sue pendici cordate di alpinisti di ogni nazionalità.

La cerimonia propiziatoria all'inizio di ogni spedizione


La prefazione del Grande Vecchio degli 8000 Kurt Diemberger già impreziosisce e rende quest'opera di grande pregio, ma i testi di Roberto Mantovani, uno dei massimi esperti di storia delle scalate himalayane ne fanno un'opera insostituibile e di riferimento.

Le foto dell'archivio Whitestar e delle varie spedizioni, lo rendono ancora più fruibile e meritevole di un posto di riguardo nella libreria dell'appassionato.

I testi sono aggiornati continuamente e le edizioni si susseguono senza fine, così è possibile spaziare dai primi studi compiuti dal Survey of India, diretto da Sir George Everest, in onore del quale la montagna fu intitolata, nella prima metà dell'800, fino alle ultime e più incredibili imprese, come il sorvolo in deltaplano nel 2004 ad opera del compianto Angelo d'Arrigo.

Dell'opera sono stampate tre edizioni: in lingua italiana, in quella inglese e i quella tedesca.

Filippo Zolezzi