Narrativa

Balzàr

Collana:

Autore: Sauro Giussani

ISBN

Euro 10,00

Formato: 10 x 17 cm

Pagine: 46

Editore: La Balsa Produzioni

 


 

Balzàr

introvabile

Sauro Giussani

La Balsa Produzioni

 

la copertina

Vi abbiamo già presentato Sauro e il suo gruppo musicale Le Radeau de la musique (la scialuppa di salvataggio...), essi amano salire ai rifugi per suonare e narrare, in performance che hanno come quinte panorami di vette stupende e come ascoltatori persone che amano la montagna, rivedetevi I due volti della montagna.

Questo libro, piccolo nel formato, ma non certo nello spirito, è tratto da uno spettacolo dell'autore, è' una fiaba per adulti, forte nei messaggi, ironica e drammatica.

Lo spettacolo narra di una storia d'amore fra un partigiano realmente esisitito (MATTEO ADAMOLI) della BRIGATA POLETTI che "bazzicava" per le Grigne nel '43-'45 (di cui fece parte anche un tale CASSIN) e una capraia divenuta staffetta per amore della propria terra occupata.

La storia prende spunto da fatti realmente accaduti nel territorio, anche se il tutto è strutturato in forma romanzata.

Sauro, come nelle opere precedenti, riesce a trasmettere attraverso questi i suoi personaggi, il senso stesso dell'amore, sia per il proprio moroso, che per la propria terra; Balzàr è una ragazza apparentemente insignificante, che invece è assurta a livelli altissimi di coraggio e sentimento.

Filippo Zolezzi