TuttoTurismo

il mondo provato per voi

Dir. Resp.: Nicoletta Salvatori

mensile

ISSN: 9-770392-802001

distribuzione principale: edicola

prezzo: 3,00 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (6) >>
383 Recensioni
 

TuttoTurismo
il mondo provato per voi
mensile
numero di
luglio 2007

Garibaldi 1, da Marsala a Palermo

SOMMARIO


Cover story GRECIA ISOLE SPORADI: A VELA NEL PARCO 9 giorni in barca attraverso un tesoro naturalistico unico in tutto l'Egeo.
Orient express SUD-EST ASIATICO TUTTO UN ALTRO VIETNAM Venite a scoprire Phan Thiet. Prima che ci arrivino i turisti.
Alta quota VALLE D'AOSTA TREKKING VERSO IL ROSA Proibitivo arrivare sopra i 4000? No, se seguite il nostro inviato.
City Tour BELGRADO DALLE PARTI DEI "CATTIVI" Cronaca di una rinascita: com'è cambiata la capitale serba.
History travel GARIBALDI/1 L'ITALIA DEI MILLE: DA MARSALA A PALERMO La prima puntata del nostro itinerario al seguito delle camicie rosse.
On the road NORVEGIA 1.000 CHILOMETRI DI FARO IN FARO Viaggiare tra i fiordi e dormire nelle antiche torri di segnalazione.
Viaggi per gola ITALIA DALL'ANTIPASTO AL CAFFÉ Un pranzo ideale per gustare le specialità del Friuli-Venezia Giulia.
Nuove prospettive GENOVA IL VENTO DELLA STORIA Tail Ships' Race, ovvero il mare visto da un veliero d'epoca.
Euro visioni RUSSIA L'ANELLO DELLA FEDE Viaggio intorno a Mosca a metà strada tra storia, arte e misticismo.
L'altra America MARANHÀO MA GUARDA CHE BRASILE Tra le dune dei Lencóis e le città coloniali del Nordeste.

 

la copertina
Il villaggio di Crest
Un mondo pieno di sorprese
Tutto è cominciato con un anniversario da ricordare. Il 4 luglio 1807 a Nizza nasce Giuseppe Garibaldi. Come può una rivista di turismo onorare l'evento e insieme mantenere fede al suo patto con i lettori: tracciare itinerari di viaggio e vacanza originali e intriganti in un mondo sempre più a portata di mano ma sempre meno generoso di sorprese? E allora ecco l'idea: due moto (perché i garibaldini erano giovani e audaci e avrebbero gradito stare in sella a due Harley Davidson pennellando le curve della Sicilia profonda), un pugno di inviati pronti a tutto e via per ripercorrere passo passo la strada che da Marsala portò a Teano l'Eroe dei due Mondi (la rivista Due Ruote questo mese in edicola racconta lo stesso tour da un punto di vista più motociclistico). Quello che ci aspettavamo era una Sicilia bellissima e nascosta, che sarebbe stato un piacere percorrere indugiando per assaporarne le bellezze e i sapori. Inaspettati, invece, gli incontri: antichi filogaribaldini e nobili filoborbonici, piccoli sacrari dei Mille abbandonati alle ortiche, storie e aneddoti che potrebbero farci rivedere tutte le nostre presunte conoscenze della storia patria così come l'abbiamo imparata sui libri di scuola. E, alla fine, tali e tante sono state le sorprese, le deviazioni, le scoperte che abbiamo deciso di dividere in tre parti i! nostro lungo viaggio nell'Italia dei Mille: da Marsala a Palermo , da Palermo al di là dello Stretto di Messina (agosto) e da Napoli al Volturno (settembre).
Ma se siete alla ricerca di percorsi sorprendenti non fermatevi qui: le bianche dune del Maranhào in Brasile, le baie incantevoli delle Sporadi, i fari ai confini estremi dei fiordi norvegesi, le strade di Belgrado dove cresce la voglia di rinascita e di dialogo, le vele di tela olona e le gomene di canapa dei velieri storici ormeggiati come imponenti macchine del tempo nel porto di Genova non sono che una parte delle sorprese nascoste nelle nostre pagine. Per viaggiare con la testa, oltre che con il cuore. Per cercare nel mondo le strade dell'unica avventura degna di essere vissuta senza nessun timore: quella della conoscenza, dell'incontro, della scoperta di quanto di meraviglioso sta attorno a noi. E al ritorno? Avremo valigie piene di souvenir e regali (che cosa e come acquistiamo in vacanza è il tema dell'inchiesta a pag. 93), ma una cosa è certa: saremo più ricchi di quando siamo partiti, perché le esperienze, le idee, le emozioni, le conoscenze sono le uniche risorse che, invece di consumarsi con l'uso, si moltiplicano. E andare per il mondo è il modo più divertente per mettere da parte un vero tesoro.

Nicoletta Salvatori

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi