TuttoTurismo

il mondo provato per voi

Dir. Resp.: Nicoletta Salvatori

mensile

ISSN: 9-770392-802001

distribuzione principale: edicola

prezzo: 3,00 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (29)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (4) >>
378 Recensioni
 

TuttoTurismo
il mondo provato per voi
mensile
numero di
aprile 2009

Grecia

SOMMARIO


Cover story GRECIA PATMOS E LE SUE SORELLE Insieme a Lipsi e ad Arki è un must per gli amanti dell’island hopping
Note di viaggio STATI UNITI LA VIA DEL BLUES A ritroso sulle strade del sound africano che ha fatto la storia degli Usa
Itinerari d’autore ITALIA IL GARDA DEGLI SCRITTORI Ecco i luoghi più belli per un Grand Tour letterario del Benaco.
Viaggi per gola/1 SPAGNA LE CATTEDRALI DEL VINO Degustazioni... architettoniche: nel bicchiere Gehry, Calatrava & Co.
New Asia SEOUL NON È UNA CITTÀ PER VECCHI Giovane e consumista: viaggio nella capitale del miracolo sudcoreano.
Dossier & speciali MONDO NOZZE & CROCIERE Se amate i viaggi in nave o cercate i luoghi più belli per dirvi di “sì”.
Outdoor & avventura TANZANIA SULLA VETTA DEL KILIMANJARO
Passo dopo passo, la nostra inviata conquista in sei giorni il Tetto d’Africa.
Euro visioni BELGIO MECHELEN: SI FA PRESTO A DIRE CARILLON
Macché scatole musicali. Qui a suonare sono decine di campane.
Travel kid AUSTRIA A TUTTO SPORT A CASA DI ÖTZI Adrenalina pura nella valle che ha dato il nome alla mummia delle Alpi.
Viaggi per gola/2 PIEMONTE VERCELLI: CIVILTÀ DEL RISO
Alla scoperta di un affascinante universo contadino disegnato dall’acqua.
City tour DANIMARCA COPENAGHEN IN 48 ORE
Tutte le dritte per trascorrere un intenso weekend nella capitale danese
Diario di viaggio I reportage dei lettori: Baja California.
Gira mondo
Riaperto a Baghdad il Museo Nazionale dell’Iraq. Riccione: al parco Oltremare ci si diverte con Darwin.
Primo piano Turismo sanitario: qui la cura è low cost.

 

Non andate in CRISI
E va bene. È la peggiore crisi economica del secolo. Ma non facciamoci prendere dal panico. Piuttosto prendiamo l’occasione per rivedere le nostre priorità, analizzare i nostri veri e falsi bisogni e riconosciamo che, in fi n dei conti, al viaggio non vale mai la pena di dire di no. Non è un caso se la crisi internazionale non sia riuscita, fin qui, a frenare la macchina del turismo. Il
settore dei viaggi è scosso, ma continua a correre. Prima di altri e meglio di altri ha colto e cavalcato il cambiamento. Ha giocato le sue carte sul Web, ha interpretato le richieste di un pubblico nuovo: non più turisti lucertola, immobili fruitori di lunghe villeggiature tutto compreso, ma turisti furetto, iperattivi, curiosi, esigenti, che cercano vacanze brevi da ripetere durante
l’anno, magari a basso costo ma con molto contenuto, piene di coccole e fatte su misura. Secondo gli ultimi dati dell’Organizzazione mondiale del turismo (Wto) la voglia di visitare nuovi posti, incontrare culture lontane, fare esperienze significative dell’altrove continua inesorabilmente a crescere. Nel 2008, 924 milioni di persone hanno viaggiato nel mondo, 16 milioni in più rispetto al 2007. Il Medio Oriente ha fatto un 11% in più (un extra sui 100 anni di Tel Aviv vi
aspetta a centro giornale), l’Africa un +5%, le Americhe +4%, l’Asia +2% e fanalino di coda l’Europa con +0.2% (qui trovate la Grecia, il Belgio, la Spagna...). Anche l’Italia non dà segnali preoccupanti. La stagione invernale, grazie alla neve arrivata abbondante, ha fatto registrare un +8 %, le presenze straniere sono aumentate del 40%. Ed è bello riscoprire oggi i gioielli del più bel Paese del mondo (Vercelli e il Garda, ma anche Ustica, Dozza, Rieti e altre destinazioni nell’allegato “Vacanze”). Perché ogni viaggio, non importa quanto sia lungo o lontano, ha in sé una magia: ogni volta che si ritorna si è persone migliori.
Nicoletta Salvatori

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi