Professione Montagna

Organo Ufficiale D.S.I., Organo Ufficiale Collegio Nazionale Maestri Sci Italiani

Dir. Resp.: Nicoletta Zardini

bimestrale

distribuzione principale: solo abbonamento

prezzo: 20,00 euro

Editore: ComunicazioneStampa Srl

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (5) >>
381 Recensioni
 

Professione Montagna
Organo Ufficiale D.S.I., Organo Ufficiale Collegio Nazionale Maestri Sci Italiani
bimestrale
numero di
maggio 2009

Numero 100. Dossier Montagna, uomini e imprese

SOMMARIO


LA MONTAGNA IN NUMERI
Un patrimonio da difendere e coltivare
COM'ERAVAMO
Quando portavamo i calzoni alla zuava
LA STORIA DELLA FUNE
Un lungo viaggio nel tempo
GLI ANTENATI
Funicolari, slittovie e ...
IL SETTORE FUNIVIARIO
• Stato dell'arte e tipologie a confronto
• Realizzazione e gestione: obiettivo sicurezza
• Le figure professionali
OSSERVATORIO LEGALE
• Diritto sciistico: l'utimo nato
• L'evoluzione della normativa regionale
• La segnaletica nelle aree sciabili e le norme comportamentali
• La legge 363/2003: il testo
MAESTRO DI SCI E GUIDA ALPINA
I professionisti della montagna
I COMPARTI IMPIANTI A FUNE
L'arte di salire e di stupire
ELETTRONICA
La sfida con la montagna
NEVE PROGRAMMATA 1
Nata per caso ma con la camicia
MOTOSLITTE E BATTIPISTA 1 Cingoli e motori fedeli compagni di lavoro
ALLESTIMENTI SKIAREA 1 Creatività e rigore in nome della sicurezza
MONTAGNA E MEDIA 1 Riviste e firme della neve e le nostre fiere
ARCHITETTURA DI MONTAGNA 1
Insediamenti permanenti e tempo libero
ENTI E ASSOCIAZIONI
L'ITALIA DELLO SCI REGIONE PER REGIONE

 

E’ il momento di considerare come meglio festeggiare il NUMERO 100 di pM professioneMontagna -uscito con data di copertina gennaio/febbraio 2009, dopo un percorso editoriale iniziato nel 1988-, abbiamo pensato di mettere ancora una volta a disposizione del settore l'esperienza acquisita dal nostro team con l'elaborazione di una pubblicazione speciale.
Più di sei mesi fa è così iniziato un paziente e coinvolgente lavoro di contatti per la raccolta d'informazioni e dati che finalmente presentiamo nella sua elaborazione con un sottotitolo esplicito: "UOMINI E IMPRESE - i protagonisti dell'evoluzione del management montano"- che, possiamo dire, acquista la valenza di "grande" biglietto da visita, utile per far conoscere meglio l'intero
"sistema montagna" e rafforzarne l'immagine.
A circoscrivere le nostre "incursioni": '" la vicina concomitanza con il centenario della nascita ufficiale dello sci in Italia (1908), festeggiato dalla Fisi - che attribuisce dunque un ulteriore significato alla realizzazione editoriale di DOSSIER MONTAGNA 100-; '" l'evoluzione delle stazioni sciistiche di Alpi e Appennini, iniziata grazie all'intraprendenza dei primi pionieri
negli anni a cavallo tra le due guerre, potendo contare sulle tradizioni del "turismo romantico"; '" la storia degli impianti di risalita, intesa come l'era "moderna" del turismo montano, scattata ufficialmente nel 1947.
DOSSIERMONTAGNA 100 vuole inoltre essere un omaggio dovuto non solo a quanti hanno lavorato e investito con passione nel nostro settore, ma anche una testimonianza da affidare ai molti giovani che si apprestano a intraprendere la loro avventura professionale e umana, raccogliendo l'eredità e i ruoli delle generazioni precedenti che, in molti casi, hanno fatto tesoro delle loro doti creative e innovative, il cui ricordo merita di essere fissato.
Senza la pretesa e la presunzione di scrivere una vera e propria storia, ma con l'intento di lasciare una traccia dell'evoluzione del management montano, anche attraverso tanti intensi e significativi "vissuti" della "tribù della neve".
Un grazie particolare a quanti hanno contribuito personalmente a vario titolo ai contenuti e ai referenti di tutte le realtà che hanno arricchito questo DOSSIER MONTAGNA 100 con la propria storia, mettendo mano agli archivi e -abbiamo notato- compartecipando allo spirito dell'iniziativa con rinverdito orgoglio aziendale...

Roberto Binda (l'editore)
Nicoletta Zardini
(il direttore responsabile)

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi