Meridiani

Dir. Resp.: Remo Guerrini

bimestrale

ISSN: 9-771120-804007

distribuzione principale: edicola

prezzo: 6,20 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (5) >>
381 Recensioni
 

Meridiani
bimestrale
numero di
luglio 2012

Normandia

SOMMARIO


Portfolio Il Monte incantato
Meraviglie Salvate il soldato Michele
Libri
Dvd
Le Havre Poesia di cemento
Storia Lo tsunami venuto dal nord
Chaumières Le case con la chioma
Bayeux Il divino ricamo
D-Day Ritorno a Omaha Beach
Bere Cuore di mela
Cherbourg Nel nome del mare
Miti Gli ombrelli di monsieur Yvon
Cultura/1 Location d’autore
Cultura/2 Che impressione!
Natura L’insostenibile leggerezza delle falesie
Buon gusto I fantastici quattro (formaggi)
La Manche Così lontane, così vicine
The Channel Onda su onda
Architettura I pilastri della Terra
Deauville Città di passioni
Eroine La guerriera & la studiosa
Gente Tutte le donne del presidente
guida
Itinerari Rouen, tempio del gotico
Castelli, fra arte e giardini
Cotentin, il “naso” nella Manica

 

C’è una Normandia per tutti. Per i maschi un po’ agée è il luogo dello sbarco più famoso del mondo (e, per questo, qualcuno vorrebbe addirittura farlo rientrare nel patrimonio dell’Unesco). Per gli storici dell’arte è la patria dell’arazzo più lungo e magico di sempre. Per gli intellettuali è semplicemente una festa: Claude Monet e Marcel Proust, Gustave Flaubert e Guy de Maupassant… tanto per cominciare. Per chi ha l’architettura nel cuore è l’occasione per una inesausta maratona fra abbazie, chiese e cattedrali di fascino assoluto, ma anche per visitare Le Havre, la città dove il cemento armato è diventato poesia (sempre secondo l’Unesco)! Per i buongustai è terra di perdizione: ostriche e formaggi venuti dal Medioevo, sidro e calvados. Per i mistici è la terra dove si sono incontrate le due grandi patrone di Francia: Teresa di Lisieux e Giovanna d’Arco. Per chi ama il mare ci sono luoghi irrinunciabili, a cominciare da Cherbourg con la sua Cité-de-la-Mer dove si avverte il respiro dell’oceano e se ne racconta la storia. Per chi ama stupirsi di fronte alla natura che mostra i muscoli ci sono rocce, falesie, maree e torbiere. Per chi si sente chic, che cosa c’è di meglio di una vacanza a Deauville o di un week end in una chaumière, il romantico cottage con la chioma? Dicevamo, c’è una Normandia per tutti, e speriamo di essere riusciti a raccontarla come si conviene, nelle pagine che seguono.

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi